Terrorismo: Eta senza testa

di Paolo Riva 2


Magari sembra poco, perché comunque anche tirando via il capo di una organizzazione in poco tempo viene sostituito da qualcun altro, ma le operazioni che stanno imbastendo negli ultimi mesi Francia e Spagna sono il miglior biglietto da visita per la lotta al terrorismo.
La cattura nella notte di Mikel Garikoitz Aspiazu, meglio noto come Txeroki, dimostra che combattere il terrorismo, seppur in questo caso nazionale e non internazionale, è una realtà possibile con l’ausilio e il sostegno delle forze comuni di due stati che stanno riscoprendo uno spirito comune.

Sarebbe bene, anche per stati maggiormente titolati di Spagna e Francia, magari provare ad abbassare il capo e complimentarsi con chi, senza troppi fronzoli e senza troppe parole di elogio a se stesso, sta realizzando una campagna anti-terrorismo funzionale, ma ancor di più con ottimi risultati.

Commenti (2)

Lascia un commento