Primarie Movimento Cinque Stelle risultati

di Roberto Rossi Commenta

Si sono chiuse le Parlamentarie del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo. Tra vistosa delusione e strasichi polemici sulla presunta scarsa trasparenza che avrebbe contraddistinto la tornata elettorale, va in soffitta il processo di selezione attraverso il quale il Movimento ha auto-nominato i propri candidati. Ma come sono andate le primarie del Movimento Cinque Stelle? E quali sono le principali considerazioni che è possibile formulare su questo evento?

Ad annunciare i numeri delle parlamentarie è stato lo stesso Beppe Grillo sul proprio blog. A poche ore dalla chiusura dei gazebo virtuali, Grillo ha dichiarato che i voti disponibili sono stati pari a circa 95 mila unità, per 1.400 candidati.

Ma facciamo un calcolo: considerato che ogni utente poteva esprimere fino a tre preferenze, ne deriva che i partecipanti alle elezioni parlamentarie sono stati poco più di 30 mila. E considerando altresì che i candidati erano 1.400, ne deriva che ogni candidato ha “portato” una trentina di elettori.

Non solo: Beppe Grillo vanta sul proprio sito web che le parlamentarie del M5S sono state le prime primarie partitiche del mondo a eleggere i propri rappresentanti attraverso internet. Un benefit di sicura visibilità e innovazione, che però lascia aperta un’ulteriore domanda: quanti elettori si sarebbero recati a seggi fisici (come avvenuto nelle primarie del Pd) anzichè votare attraverso il proprio browser?

Insomma, le parlamentarie del Movimento Cinque Stelle non sembrano aver prodotto il risultato atteso, e che si aspettava una valanga di preferenze è rimasto fortemente deluso. A ciò si aggiungano le polemiche relative ai costi dell’operazione, alla correttezza delle procedure di voto, alla legittimazione del processo di nomina, ai controlli dello stesso, e così via (ne abbiamo parlato anche qui: Primarie Movimento 5 Stelle: come funzionano le parlamentarie di Beppe Grillo).

Voi che ne pensate? Avete votato alle parlamentarie del Movimento Cinque Stelle o delle primarie del Partito Democratico? Cosa vi ha spinto a partecipare alle parlamentarie?

Lascia un commento