Presidenziali USA 08: Obama, vorrei la pelle nera per la sua insopportabile pesantezza

di Angela Gennaro 1



Yes, we can. Antonio Di Bella racconta a Caterpillar che a New York si abbracciano tutti, neri, bianchi, rossi, blu. In Italia, non succede una cosa del genere neppure quando vince la Nazionale.


Yes, we can. E noi? Obama ha vinto, anche con il voto dei bianchi. McCain ha fatto il signore. La gente si abbraccia e festeggia. La campagna elettorale è stata giocata sulla Rete. Barack Obama farà comunque i suoi interessi?


L’unica cosa certa è che l’Italia è ferma. A voi il post di Grillo, che sarà quel che sarà, ma le sue parole hanno del vero. Yes, we can.


Commenti (1)

Lascia un commento