Liberi dalla mafia on air

di IsayStaff Commenta



Noi abbiamo fatto l’antimafia mandando un messaggio chiaro ai lavoratori. Il sindacato non deve perdere mai di vista il rapporto con la gente

Cercate Mafia su Current TV. Hanno già non poco materiale. La mafia è la Mafia.


L’eredità di pizzamafiamandolino? Con il tag Mafia ci sono 31 pezzi, tra video, articoli, e post. 3, attualmente, ricostruiscono a vario titolo il caso Travaglio-Schifani.

Non manca Berlusconi. Non mancano vecchie e intramontabili storie, tornate all’attualità.



La milanese è quasi simpatica, nonostante l’accento. Cazzuta. Grandissima.

Dovrebbe dimettersi. Perchè è ora di finirla. Ci sono i processi, ci sono le condanne e c’è la prescrizione

La verità le fa male, Senatore. Lei usurpa un ruolo. Via i collusi con la mafia dalle istituzioni

Il video è fantastico.

E’ prescritto

Come dire non occupatevene. Qualunque cosa sia, non c’è più.


La mafia vive, mediaticamente parlando, nuova giovinezza. Grazie alla Rete. Tutto questo, sulla Tv de’ noantri non sarebbe mai passato. Ora, non so dirvi – mea culpa – se lo stesso filmato Current abbia avuto il coraggio di mandarlo anche nella versione Sky. Quella che in più potrebbero vedere. Ma il fatto che esiste sul web, da You Tube a Current, appunto, è pura poesia.


Alcuni commenti al caso Travaglio-Schifani?

quale sbaglio ha fatto Travaglio, ha raccontato ciò che altri scrivono e che lui ha il coraggio di dire, al contrario ci sono solo le denuncie per diffamazione e non chiusura di un programma televisivo da parte di chi è stato fermato da una sentenza della comunità europea per faforeggiamento di chi possiede già più di una televisione

bisogna essere informati e non venire informati penso che a noi italiani piaccia far finta di niente e forse ci conviene anche………….

Ma anche

Il clima sta peggiorando. I comportamenti provocatori di Travaglio sono sempre meno tollerati dal potere. Il “nuovo” governo ha già dato prova di poter CANCELLARE personaggi scomodi. Travaglio (per quanto non lo ami) è uno dei pochi giornalisti rimasti. Merce rara. Una specie da salvare. Non lasciamo che si spenga nel buio.

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – In apertura di Che tempo che fa, Fabio Fazio si e’ scusato col pubblico e letto una nota del dg della Rai Cappon dopo le frasi di Travaglio. ‘Il Direttore generale – ha letto Fazio – in relazione alle dichiarazioni rilasciate ieri da Travaglio’, ‘non solo si dissocia a nome della Rai e manifesta nei confronti del presidente del Senato la piu’ alta considerazione e rispetto, ma non puo’ che stigmatizzare un comportamento inaccettabile in qualsiasi programma del servizio pubblico’.

La rai vuole una televisione fatta dalle Simona Ventura La rai vuole teledormienti e spettatori di reality e gossip

E soprattutto:

Vi ringrazio di quanto avete scritto, ma ne ho sofferto di prima persona, mia figlia GIORNALISTA” e stata tromabata perchè scriveva il vero

E’ il caso di chiedersi CHE TEMPO FARA’. Da qui a breve. O già da ora.


Lascia un commento