Equitalia nuova busta esplosiva nella sede di Roma

di Michele Laganà 1

Continuano gli atti terroristici verso Equitalia. Dopo l’attentato alla sede di via Millevoi, anche oggi è stata consegnata nella sede dell’Equitalia di Roma sul Lungotevere Flaminio una busta esplosiva. Tale plico, è stato subito intercettato dalla sicurezza che lo ha bloccato prima che potesse esplodere come per il pacco bomba inviato al direttore generale di Equitalia, Marco Cuccagna.

Tale busta esplosiva è stata riconosciuta in quanto è uscita una polvere che successivamente alle verifiche degli artificieri è risultata essere polvere esplosiva. Quello di oggi, potrebbe essere il terzo pacco indirizzato ad altrettante sedi dell’economia italiana, rivendicate dalla Fai, Fondazione Anarchica Informale, gli altri due plichi, sono quelli inviati alla sede di Equitalia in via Millevoi e quello inviato alla sede di Francoforte della Deutsche Bank.

La busta non aveva nessuna persona specifica a cui essere recapitata, ma aveva un indirizzo generico, quello della sede Equitalia di Lungotevere Flaminio. Attualmente gli artificieri stanno completando i primi rilevamenti sulla busta, la quale conteneva una letta ed un congegno con un innesco. Nella galleria fotografica che vedete sotto, vi mostriamo le foto di quanto accaduto alla sede di via Millevoi la scorsa settimana.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento