Maradona incendia il mondo della politica

di Alba D'Alberto Commenta

Photo Credits - Bay Ismouo - AFP - Getty Images - 171847112

È scoppiata la polemica dopo la puntata della trasmissione televisiva Che tempo che fa, trasmissione condotta da Fabio Fazio e che vede sempre l’appoggio di Luciana Littizzetto. La polemica è arrivata dopo l’intervista che il conduttore, durante la puntata di domenica sera, ha fatto a Diego Armando Maradona.

È stato proprio Maradona a far accendere una polemica politica, polemica che è arrivata quanto l’ex campione argentino, durante la trasmissione televisiva, ha fatto il cosiddetto gesto dell’ombrello a Equitalia. Un gesto che, per scherzo o meno, non sembra essere piaciuto a molti.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta ha dichiarato di non essere stato affatto felice del gesto che Maradona ha fatto durante la trasmissione, un gesto che secondo Enrico Letta ha mancato di rispetto alle persone che regolarmente pagano le tasse, un gesto che ha mancato di rispetto agli italiani onesti, gli italiani che fanno andare avanti il paese. Secondo Enrico Letta il problema dell’evasione fiscale è molto critico in Italia, un problema che spesso le statistiche affrontano con dati veramente poco incoraggianti, un tema che lo stesso Enrico Letta ha promesso di approfondire assieme al governo delle larghe intese.

Stafano Fassina, vice ministro dell’Economia, è stato decisamente più pesante di Enrico Letta. Per Fassina il gesto di Maradona è un vero e proprio gesto da miserabile (così lo ha definito lo stesso vice ministro dell’Economia).

Equitalia ha notificato a Maradona un avviso di mora che ammonta a 39 milioni di euro.

Intanto il governo delle larghe intese continua ad essere impegnato sul Patto di Stabilità: via al consiglio dei ministri e sulle altre questioni politiche, da Amnistia a Silvio Berlusconi: scontro politico alle manovre economiche.

Photo Credits – Bay Ismouo – AFP – Getty Images