Grillo e i nazisti

di IsayStaff Commenta

Grillo e i nazisti. Potrebbe sembrare l’inizio di una barzelletta, e invece è la strana associazione di idee che lo stesso leader del movimento 5 Stelle ha avuto modo di elaborare poco fa, affermando che se il proprio M5S non riesce ad arrivare in Parlamento, allora “a quel punto arrivano le Albe Dorate, gente che emula Hitler”. Il pericolo neo-nazista è davvero così vicino come afferma Grillo, o si tratta di una nuova ipotesi di fantapolitica?

A spezzare una lancia in favore di Grillo, negli ultimi tempi, sono stati diversi osservatori politici. È ben evidente infatti come il M5S sia riuscito a catalizzare il malcontento serpeggiante nella società, evitando che lo stesso potesse indirizzarsi verso aree ben più estremiste, come invece sta accadendo in altri Paesi europei (Grecia, su tutti).

E di fatti: “Sta tornando la destra che non discute” – precisa Grillo – “Se arriva Hitler, vai a parlargli del comma 5… Stiamo tenendo in piedi la democrazia. Noi siamo il cuscinetto. Siamo necessari alla democrazia”.

Grillo ha poi parlato di quanto accadrà nella prossima stagione elettorale, sottolineando come oramai le regole del gioco stiamo cambiando giorno dopo giorno. Il leader del M5S ha poi ricordato che nella storia della Repubblica non vi è mai stata occasione di voto nel mese di febbraio: “noi dobbiamo fare una campagna per la strada, loro la fanno sui giornali e in tv”. Grillo ha poi aggiunto come sarebbe stato più giusto votare ad aprile (vedi anche Beppe Grillo contro Equitalia).

Infine, Beppe Grillo ha respinto le accuse di antidemocrazia del proprio movimento (sollevate con maggior vigore a margine dell’espulsione di Federica Salsi e Giovanni Flavia), affermando che il M5S è una iperdemocrazia. “Nel nostro movimento ci sono quattro regole, se non le rispetti sei fuori. Una regola è che bisogna fare al massimo due legislature. Ci sono de iragazzi, che sono alla seconda legislatura, che scalpitano un pò. Mi dovrebbero ringraziare, sono tutti i giorni in tv a dire che sono antidemocratico”.

Lascia un commento