[Candidati Politiche 2008]: Marco Ferrando

di IsayStaff 3

Nuova tappa alla scoperta dei candidati alle prossime elezioni politiche e quest’oggi andremo a conoscere Marco Ferrando.

Ringrazio in anticipo tutti coloro che hanno partecipato attivamente ai commenti ai vari articoli con critiche, approfondimenti personali e correzioni, utili anche per permettere al documento di rappresentare la realtà al meglio.

Quindi lasciamo spazio al candidato di oggi, spazio a Marco Ferrando.

Marco Ferrando

BIOGRAFIA

  • Data di nascita: 18 luglio 1954 (54 anni)
  • Luogo di nascita: Genova
  • Professione: Politico
  • Formazione politica: Inizia la sua carriera politica nel 1970 entrando a far parte di Lotta Comunista, dove resta fino al 1972 per poi avvicinarsi al comunismo trockjsta. Successivamente negli anni prosegue la sua politica di lotta proletaria, entrando poi a far parte, dal 1991 a causa dello scioglimento della Democrazia Proletaria, nel Partito di Rifondazione Comunista.
  • Sito di riferimento: Partito Comunista dei Lavoratori

PARTITI DI SOSTEGNO

Partito Comunista dei Lavoratori

PARTI FONDAMENTALI DEL PROGRAMMA

Come è giusto pensare da un partito di chiaro marchio comunista, la politica del partito comunista dei lavoratori è incentrata sulla figura dell’operaio e salvaguarda particolarmente le caste più basse del paese.

Il programma vede al centro un governo dei lavoratori, e propone nei suoi punti un eventualità davvero interessante, ovvero ridurre lo stipendio dei deputati al pari di quello del lavoratore medio. Inoltre propone anche l’abolizione del senato.

PERCHE’ VOTARLO?

Ferrando è sicuramente la vera anima operaia. Se volete veramente salvaguardati i vostri diritti di operai è lui che dovete votare (a detta di molti Bertinotti si è ormai troppo inborghesito).

Aspettiamo nuovi commenti, nuove critiche e naturalmente nuove aggiunte a questa, o alle altre, scheda. Vi rinnovo l’appuntamento con i candidati, prossima tappa Mercoledi 26 marzo, con Bruno De Vita.

  • Mercoledì 12 Marzo: Walter Veltroni (PD)
  • Venerdi 14 Marzo: Silvio Berlusconi (PDL)
  • Domenica 16 Marzo: Fausto Bertinotti (Sinistra Arcobaleno)
  • Martedì 18 Marzo: Pier Ferdinando Casini (Unione di Centro)
  • Giovedì 20 Marzo: Daniela Santanchè (La Destra)
  • Sabato 22 Marzo: Enrico Boselli (Socialisti)
  • Lunedì 24 Marzo: Marco Ferrando (Partito Comunista del Lavoro)
  • Mercoledì 26 Marzo: Bruno De Vita (Unione Democratica dei Consumatori)
  • Venerdì 28 Marzo: Giuliano Ferrara (Aborto No Grazie)
  • Domenica 30 Marzo: Flavia D’Angeli (Sinistra Critica)
  • Martedì 1 Aprile: Roberto Fiore (Forza Nuova)

Commenti (3)

Lascia un commento