Arrestato Salvatore Parolisi

di Michele Laganà Commenta

Spread the love
Foto: Ap/LaPresse

Svolta decisiva nel caso di Melania Rea, la donna trovata morta circa tre mesi fa in un bosco nel Teramano. Salvatore Parolisi è stato arrestato per l’omicidio della moglie nella mattinata di oggi. Il gip Carlo Calvaresi, ha accolto la decisione del pool di magistrati che indaga sul caso. Salvatore Parolisi, è l’unico sul registro degli indagati ed è accusato di omicidio volontario pluriaggravato dal vincolo di parentela e crudeltà.

La donna era stata assassinata lo scorso 18 aprile, il suo cadavere è stato ritrovato solamente due giorni dopo nel bosco delle Casermette vicino Teramo. “Ci auguriamo che si possa arrivare a chiudere questo cerchio”, ha aggiunto. “E’ una notizia che mi fa stare male, anzi malissimo”. Così commenta la notizia dell’arresto il fratello di Melania Rea.

In questi ultimi mesi, Parolisi, ha sempre negato il suo coinvolgimento nell’omicidio della moglie, sia sui giornali che davanti le telecamere. Ci sarebbe una macchia di sangue smacchiata, che invece ha convinto il gip che ha confermato poi l’arresto dell’uomo, una traccia di sangue venuta alla luce solamente tre mesi dopo la morte della donna nella macchina di Salvatore Parolisi.

L’avvocato della famiglia Rea ha dichiarato “Era nell’aria. Ora bisognerà leggere l’ordinanza del gip, ma già dalla perizia medico legale emergevano grandi elementi a carico di Parolisi. L’arresto è la diretta conseguenza delle indagini sin qui svolte”.

Lascia un commento