Omicidio Melania Rea, procura chiede aiuto a Chi La Visto?

di Michele Laganà 2

Foto: Ap/LaPresse

La procura di Ascoli Piceno, si starebbe rivolgendo alla trasmissione “Chi La Visto?” per rintracciare alcune delle persone presenti nel bosco dove è stata uccisa Melania Rea il 18 Aprile. Nello specifico, la procura di Ascoli piceno, starebbe cercando “una signora dai capelli biondi o castano chiari che era in compagnia di una bambina che cadeva cercando di riprendere un pallone che proveniva da alcuni ragazzi che stavano giocando” e inoltre “un gruppo di tre o quattro persone, tra le quali una donna dai capelli ricci con occhiali da vista”.

Secondo la procura, informazioni utili potrebbero fornirle anche “i due ciclisti che il 18 aprile, dopo le 15:45, avevano appreso della scomparsa di Melania Rea davanti al bar ristorante Il Cacciatore e si interessarono alle ricerche”. Nel corso della puntata andata in onda ieri sera, si è appreso che la donna in tasca aveva solamente 5 centesimi, sicuramente pochi per acquistare un caffè.

Durante la giornata di ieri, gli investigatori hanno portato a termine un nuovo sopralluogo, il quale ha portato alla scoperta di un paio di jeans da uomo e una t-shirt. Gli inquirenti stanno cercando di capire se c’è quale possibile collegamento con l’omicidio di Melania Rea e questo ritrovamento. Gli interrogativi ancora da risolvere sono molti. Uno dei primi riguarda sicuramente il marito; Melania Rea è stata veramente sul pianoro di Colle San Marco quel 18 aprile come sostiene Salvatore Parolisi?

Nei prossimi giorni, intanto, gli inquirenti ascolteranno alcuni testimoni, come la ragazza che lavora nel bar-ristorante “Cacciatore” di Colle San Marco.

Commenti (2)

  1. E’ il secondo articolo del genere che trovo su questo blog. Non capisco come una notizia di pura cronaca come l’omicidio di Melania Rea, sia connesso ad un blog che dovrebbe trattare la politica.Mi spieghi come tale omicidio potrebbe avere ripercussioni sullo scenario politico Italiano.
    Chiara

Lascia un commento