Vertice ad Arcore tra Berlusconi e Bossi

di Michele Laganà 1

Foto: Ap/LaPresse

Si apre oggi a mezzogiorno ad Arcore, la tavola rotonda tra Berlusconi e la Lega per definire tutti i progetti che dovranno essere portati avanti in questi ultimi due anni di Legislatura. Oggi, con Bossi, il presidente del Consiglio, dovrà prendere una decisione su chi presentare al posto di Alfano, passato alla guida della segreteria del PDL, lasciando il posto di Guardasigilli libero.

Il 24 Giugno, Berlusconi, alla Camera dovrà presentare il nuovo esecutivo che lo accompagnerà nei prossimi 2 anni di legislatura, molti nomi verranno scelti oggi ad Arcore. Nei prossimi giorni, Berlusconi dovrà affrontare temi abbastanza importanti per il suo esecutivo. Il primo incontro-scontro sarà proprio con la Lega e Formigoni, riguardo la riforma fiscale e la manovra economica.

Questo vertice segna anche il debutto di fatto di Angelino Alfano al fianco del premier nella veste di segretario del Pdl. Una scelta delicata riguarda il nome da presentare a Napolitano come sostituto di Angelino Alfano, nome che dovrà essere presentato entro fine mese.

Quindici giorni di fuoco sono quelli che attendono Berlusconi ed il suo esecutivo, fatto di riunioni, tavoli rotonde e decisioni da prendere quanto prima al fine di poter tenere il proprio esecutivo ancora in piedi per poter governare tranquillamente nei prossimi anni e quindi superare il voto di fiducia che verrà portato alla camera il prossimo 24 Giugno.

Commenti (1)

Lascia un commento