incontro a sorpresa tra i vertici della maggioranza ad Arcore

di Michele Laganà Commenta

Foto: AP/LaPresse

Nessun annuncio, nessun comunicato ufficiale di partito e nessuna agenzia di stampa informata. Nella notte scorsa, si è tenuto un vertice a sorpresa tra Berlusconi, Umberto Bossi e Giulio Tremonti. L’incontro è durato circa tre ore, e sul tavolo sono state riportate alcune decisioni prese con l’incontro ad Arcore della giornata scorsa.

Dalle poche informazioni che sono uscite da questo ennesimo incontro, il governo, vorrebbe dare in breve tempo un segnale di spinta economica, anche con la riduzione delle tasse, pur mantenendo il necessario rigore dei conti pubblici, come richiesto dall’Europa.

Bocche cucite da parte dei diretti interessati che non si sono lasciata uscire nessuna dichiarazione al termine. Qualche esponente della maggioranza si sbilancia, dichiarando che l’incontro è stata l’occasione per mettere sul tavolo tutte le carte e quindi confrontarsi apertamente sulle varie decisioni da prendere per mantenere in piedi il governo, per proseguire con la legislatura tranquillamente fino al 2013.

I diretti interessati, comunque, si sono lasciati dichiarando che sicuramente ci saranno in futuro nuovi incontri, per tenere la maggioranza unita e quindi arrivare fino alla fine della legislatura.

Lascia un commento