Stipendi record per i parlamentari italiani

di Michele Laganà Commenta

Stipendi record per i parlamentari italiani. La polita in Italia costa sempre di più

Il governo Berlusconi e le presidenze della Camera e del Senato, avevano creato un organo che entro Dicembre 2011, doveva creare una stima di quanto veniva speso per la polita italiani, quindi lo stipendio di tutti i parlamentari con le varie spese accessorie (i porta borse). Tale organo era poi stato confermato dallo stesso Governo Monti.

La commissione, diretta dal presidente dell’Istat Enrico Giovannini, ha dichiarato che il tempo messo a disposizione per effettuare tale ricerca, è troppo poco e quindi non sufficiente per svolgere il compito assegnato. Per la commissione, quindi, svolgere tale operazione è stato impossibile. In italiana, lo stipendio medio di un parlamentare è di 11.283 euro nettamente superiore alla media europea e spaventosamente alto se guardiamo i fratelli spagnoli.

In Spagna lo stipendio di un parlamentare è pari a 2.813 euro, contro i 7.100 della Francia, 8.500 nei Paesi Bassi e in Germania si raggiunge i 7.668 euro. Oltre allo stipendio, in Italia c’è da aggiungere anche una diaria di circa 3.500 euro. Insomma, costi sproporzionati rispetto agli altri paesi europei. In Italia le spese accessorie, invece, sono inferiori si raggiunge massimo 3.690 euro mese, contro i 9.100 euro della Francia.

In Austria, i porta borse dei parlamentari, invece, sono dei dipendenti della Camera e quindi pagati direttamente dalla stessa. La commissione ha dichiarato che quelli raccolti fino ad ora sono dati “del tutto provvisori e di qualità insufficiente per una utilizzazione ai fini indicati dalla legge”.

Inoltre dichiara che “nonostante l’impegno profuso e tenendo conto dell’estrema delicatezza del compito a essa affidato, nonché delle attese dell’opinione pubblica sui suoi risultati, la Commissione non è in condizione di effettuare il calcolo di nessuna delle medie di riferimento con l’accuratezza richiesta dalla normativa”.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento