La Giornata Mondiale dell’Acqua 2010

di IsayStaff Commenta

Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata dell’acqua. Una ricorrenza istituita dall’Onu nel 1992 e dedicata quest’anno alla qualità dell’acqua. Lo slogan dell’edizione 2010 è “Acqua pulita per un mondo sano”.

Solidarietà e Cooperazione – Cipsi (Coordinamento di 45 associazioni di solidarietà e cooperazione internazionale) ha presentato alla stampa il Dossier Acqua 2010. Il presidente Guido Barbera spiega:

Rilanciamo l’allarme acqua in occasione della Giornata mondiale dedicata alla risorsa idrica. Ancora oggi 1,6 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso all’acqua potabile; 2,6 miliardi di persone non hanno accesso ai servizi igienico-sanitari di base; 5 milioni di persone muoiono ogni anno per malattie legate all’acqua. E questi sono alcuni dei dati presenti nella pubblicazione, che fotografa la situazione dell’acqua nel mondo, in Europa e in Italia

Solidarietà e Cooperazione – Cipsi porta avanti da molti anni il suo impegno sull’acqua, in particolare grazie alla Campagna “Libera l’Acqua“, che prevede azioni di sensibilizzazione e raccolta fondi per consentire l’accesso all’acqua potabile e la tutela sanitaria e ambientale a oltre 400 mila persone di 15 paesi, in 3 continenti: Africa, America Latina e Asia.

Zelig, in onda domani, martedì 23 marzo dalle ore 21.00, ospiterà la presentazione della campagna. Fino al 31 marzo, inviando un messaggio da 1 euro da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3 e CoopVoce al numero 45593, o donando 2 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia. Il testimonial è Ron, che ha dato la propria voce e la propria musica allo spot televisivo che vedete sopra e al messaggio radiofonico della campagna.

Lo spot sarà in onda in televisione secondo questo calendario:
Mediaset (Rete4, Canale5 e Italia1): dal 21 al 27 marzo 2010; Sat2000: dal 15 al 31 marzo 2010; Coming Soon: dal 15 al 28 marzo 2010; Telesia: dal 15 al 28 marzo 2010 (25 passaggi al giorno) sulla Tv metropolitana di Roma e Milano e in 12 scali aeroportuali nazionali (Bari, Bologna, Brescia, Bologna, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Torino, Venezia e Verona).

Lascia un commento