La Cassazione conferma il Referendum per il Nucleare

di Michele Laganà Commenta

Foto: AP/LaPresse

La corte di Cassazione nella giornata di oggi doveva dare il proprio pare sul decreto Omnibus che aboliva il referendum Nucleare previsto per il prossimo 12/13 Giugno. Pochi minuti fa, è arrivata la notizia che il Referendum del prossimo Giugno è Confermato. Dopo le lotte portate avanti dal Centrosinistra,
IDV e da molte associazioni ambientaliste, sicuramente questa è la notizia che in molti aspettavano.

Il popolo sarà chiamato a votare per quattro referendum: quello sulle centrali nucleari, due sulla gestione dell’acqua, e un altro sul cosiddetto legittimo impedimento.

Ricordiamo che la corte di cassazione era stata chiamata in causa dal PD dopo l’approvazione da parte della Camera e del  Senato del decreto Omnibus che aboliva i referendum sul Nucleare ma lasciava quelli sull’acqua.

A questo punto non ci resta che aspettare il 12 e 13 Giugno, per mostrare la nostra volontà riguardo i vari referendum.

Lascia un commento