Strauss-Kahn, oggi prima udienza davanti al giudice americano

di Michele Laganà Commenta

Foto: Ap/LaPresse

Dopo l’accusa di aver stuprato una cameriera di un albergo, Dominique Strauss-Kahn comparirà nella giornata di oggi davanti al giudice Americano per la prima udienza che lo riguarda. Dominique Strauss-Kahn, è l’attuale presidente del Fondo Monetario Internazionale (FMI). La polizia americana, ha ottenuto un nuovo mandato per controllare i vestiti di Stauss-Kahn, alla ricerca di nuove tracce di DNA estraneo, compatibile con quello della cameriera.

Tramite i legalo di Strauss-Kahn, veniamo a sapere che il loro assistito intende difendersi “vigorosamente” dalle accuse ingiuste che sta ricevendo. Gli stessi legali, aggiungono “E’ stanco e non sta bene”. L’ipotesi di rilascio sotto cauzione è verosimilmente possibile, infatti, i legali di Strauss-Kahn, parlano della possibilità di essere rilasciato, ma che la cauzione “potrebbe essere di milioni”.

Le borse non rispondono bene, riguardo questa vicenda. L’euro a Tokyo è in picchiata e si aspetta lo stesso in America. La cameriera dell’albergo Sofitel di Time Square a New York, avrebbe indentificato come Strauss-Kahn, l’uomo che l’avrebbe stuprata in una suite dell’albergo dove lavora.

Secondo quanto si legge sul blog francese Atlantico, il ministro Francese alle Finenze, si starebbe organizzando in fretta per sostituire quanto prima Strauss-Kahn.

Secondo un telegramma diplomatico inviato dal Consolato generale di Francia a New York, l’entourage del direttore generale del Fondo monetario internazionale dovrebbe annunciare le dimissioni di Strauss-Kahn dal vertice dell’organizzazione internazionale nelle prossime ore.

Lascia un commento