Sondaggio Giustizia: in Russia 6 cittadini su 10 la vogliono sotto l’esecutivo

di D. Spagnoletto Commenta

Foto La Presse

Sondaggio Giustizia. In Russia, sei cittadini su dieci sostengono che l’esecutivo debba controllare il sistema giudiziario. A rivelarlo è un sondaggio dal centro indipendente Levada, secondo cui il 30 per cento degli intervistati è dell’idea che la giustizia debba essere “totalmente sotto il controllo” del governo, un altro 30 per cento sostiene che debba esserci un “certo controllo” e solamente il 22 per cento sostiene l’indipendenza della giustizia.

Un altro dato significativo è il fatto che il 34 per cento del campione ritiene che “la giustizia è corrotta e ci vogliono i soldi per ottenere una sentenza favorevole”.

Lascia un commento