Saviano e il giallo di Sabaudia

di Angela Gennaro Commenta

Dagospia segnala quest’oggi: caso o coincidenza. Ma lunedì Roberto Saviano era a Sabaudia, sul litorale laziale. E lunedì sera il lungomare di Sabaudia si popola dei cadaveri di venti cornacchie morte (e congelate) di fronte ai cancelli delle ville. In una di queste ville vip c’era proprio lui, Saviano.

Per Dago un “messaggio in perfetto stile mafioso”.

Lascia un commento