Presidenziali USA: Kentucky-Vermont 8 a 3 McCain

di IsayStaff 3

Buon inizio di presidenziali per John McCain che è davanti in Kentucky, ma dietro in Vermont risultando in vantaggio in questo modo di 8 a 3 in questa corsa presidenziale. In compenso discordanti sono i dati che giungono da Indiana e Virginia, probabilmente gli stati più importanti per questo inizio: un loro passaggio a Obama sarebbe decisivo per la vittoria democratica.

In Indiana la situazione è in continuo aggiornamento e dopo un iniziale vantaggio del leader repubblicano ora il coloured candidate a essere davanti, con un 50-49, un distacco molto esiguo, ma che potrebbe essere già decisivo per la vittoria di Obama. In Virginia, stato repubblicano, McCain è avanti 55-44.

Vi ricordo che per McCain è necessario vincere in tutti gli stati in cui era in vantaggio, riuscire a strappare tutti gli stati contesi e inoltre deve riuscire a strappare anche uno stato al suo rivale, ovvero nel quale Obama era già favorito. Vedremo con il passare dei minuti come cambierà la situazione, ma per ora rimaniamo 8 a 3 per i repubblicani.

Commenti (3)

  1. Obama e McCain si stanno difendendo bene, nessuno ha ancora tirato l’affondo. L’Ohio vede in vantaggio McCain 51/49, e vista l’esiguità dei voti scrutinati, è ancora presto per fare pronostici.

    Io direi che a questo punto la partita si sposta in Florida.

  2. Decisamente. Florida e North Carolina direi visto che entrambi sembrano andare nella direzione democratica il che significherebbe solo una cosa: Partita Chiusa per McCain.

  3. Aggiunta: in Florida Obama sarebbe in vantaggio di 150mila voti.

Lascia un commento