Presidenziali USA: Virginia e Ohio i primi risultati

di Paolo Riva Commenta

Finalmente si parte. E i dati sembrano dare un leggero, piccolo svantaggio per Barack Obama che pare essere in svantaggio in Ohio, ma in compenso in vantaggio in Virginia. Una situazione che non lo mette, almeno per ora, in difficoltà se non per un fatto statistico.

Infatti i repubblicani vittoriosi in Ohio, alla fine, hanno sempre vinto le presidenziali negli USA, un dato importante, specie per chi potrebbe risultare troppo scaramantico in un momento topico come quello attuale. Una sfida che potrebbe vedere, negli indipendenti, un punto cardine per strappare voti ad Obama.

I primi dati ufficiali giungono da Kentucky e New Hampshire con nel primo in vantaggio i repubblicani con un 60% al 38%, mentre invece nel secondo sono i democratici ad essere in vantaggio con un 32 voti a 16. Poco per iniziare, ma i dati fanno credere che la sfida potrebbe essere molto più dura di quanto ci si poteva aspettare. Forse…

Lascia un commento