Obama vs.McCain: Anche Castro scende in campo

di IsayStaff 28

La corsa presidenziale negli Stati Uniti vede l’ennesimo sondaggio dare favori e vittoria ad Obama, questa volta con un risultato intorno al 6%, confermando il candidato di colore come il molto probabile presidente degli United States. Nel frattempo trapelano da Cuba delle dichiarazioni di Castro, che lo vogliono sostenitore di Obama e rivelandosi così per Barack un’arma assolutamente a doppio taglio.


Il sostegno del lider maximo è infatti forse ciò che meno desidererebbe un futuro presidente degli Stati Uniti d’America visto il rapporto che vi è tra i due paesi. Avere il sostegno di Castro può mostrare il candidato ai cittadini come un sostenitore della causa comunista, forse ancora peggio di avere la lebbra in un paese come quello a stelle e strisce. Ovviamente l’iniziativa di Fidel è stata autonoma e probabilmente non lascerà grosse ferite sul corpo di Media-Man.

Quanto invece preoccupa in maniera maggiore sono le conseguenze che la crisi finanziaria ha lasciato al paese e che si protrarranno inevitabilmente in quello che sarà il futuro del paese non solo negli interni, ma soprattutto per quanto concerne la politica estera. Troppo spesso infatti gli Stati Uniti si sono elevati ad ago della bilancia in situazioni di crisi internazionale che ora, anche per poter recuperare qualche fondo in più al fine di risanare l’economia nazionale, dovranno obbligatoriamente lasciare.

Una situazione questa assolutamente drammatica perchè oltre ad avere sacrificato vite umane per un obiettivo che ora devono abbandonare, il conflitto nelle stesse aree potrebbe riaccendersi con ancora più furore che in precedenza, in quanto si sa come la rabbia, se repressa, può esplodere ancora più ferocemente creando i presupposti per un futuro 11 settembre.

In tutto questo si aprono quindi due scenari: uno che vede la vecchia Europa riprendere in mano le redini della politica internazionale e divenire quindi punto di riferimento per tutto ciò che concerne l’equilibrio internazionale. Dall’altro i paesi dell’est come Russia, Cina, Giappone che possono trarre vantaggi insperati per il rilancio del proprio paese sul campo diplomatico-internazionale e ancora di più a livello di potere.

Uno scenario che dovrà affrontare il neo-presidente degli Stati Uniti il quale, prima di tutto, dovrà cercare di consolidare il proprio potere per evitare di trasformare la prima potenza mondiale in una come tante altre.

Commenti (28)

  1. e anche il mafioso fascista, ma..f..ascista Silvio Berlusconi
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Il ma..f..ascista Silvio Berlusconi sbugiardato
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Quanto e’ viscido Silvio Berlusconi. Viscido, calcolatore e codardissimo, quando serve, ossia quasi sempre. Due cose di lui, che mi han colpito tantissimo, nelle ultime due settimane. Ieri ha detto ” sono imparaziale, e quindi telefonero’ sia a Obama che a Mac Cain”. Ovviamente se la fa’ super stra sotto, visto che , qs, per me, piuttosto affascinante mixage di Jfk e Martin Luther King, che sembra essere Obama Barack, e’ sempre piu’ voluto, da tutto il mondo, nonostante lo sporchissimo e puzzonissimo, tanto quanto putridissimo, gratuito e falso, dargli addirittura del terrorista ( per me son stati molto piu’ terroristi i “fascismoderni maccartistissimi” George W Bush, Mel Sembler, Douglas Mc Elhaney, Bob Seldon Lady, Jeff Castelli, Philip Purcell and the super xuxluxclanist Daniel Hegglin of Morgan Stanley, a far indagare, e quindi a far rovinar la vita, di mezzo pianeta Terra, reo solo di essere di centro sin; e cio’ pur se lo stesso mezzo pianeta Terra stesso, era, e stra rimane odiante, delle bombe di Osama, e a livello molto superiore al loro, a quello dei “Bushones” stessi). Berlusconi infatti noto’ e intui’ benissimo, che Obama Barack durante il suo tour europeo ando’ solo a Parigi, Berlino, Londra, e non Roma, proprio perche’…..
    Proprio perche’? Perche’ 8 mesi fa, Gianfranco Fini disse chiaramente ” in America mai metteranno un negro qualunque come presidente”. Silvio Berlusconi raddoppio’ la dose e disse, a microfoni spenti, ma con diversi li presenti, che cio’, poi, testimoniarono: ” gli Usa mai metteranno alla loro Presidenza un negro qualunque, e per di piu’ comunista”. Ovvio che Obama provo’ schifo a venire in Italia. So’ anche che Obama odia la concentrazione di poteri neomedioeval/mafascista di Berlusconi stesso, e le arroganze Pinochettianissime della sua Mafiaset Nazistset Mediaset, ieri, li, a sguinzagliare, super delinquenzialmente, e a pagare, non in nero, ma in “Nerone”, in Estonia, presso i conti del pari ma..f..ascistissimo Berlusconianissimo Ernesto Preatoni stesso ( ex socio, non per niente, del, ministo tutto “sesso in uffici governativi e discultura ” Giuliano Urbani”, in Domina), gli assassini di democrazia e liberta’ Giuliano Tavaroli, Eamnuele Cipriani, Marco Mancini, Gaetano Saya, Riccardo Sindoca, Pio Pompa, e Pio Pompi.ari di contorno, varii. E odia anche altre odiosissime arroganze di Camorraset, Ndrangaset, Mediaset, tipo quella di aver messo su una causa, pienissima di stile intimidatorio, tanto quanto lo sono i Berlusconianissimi Casalesi stessi, ad esempio, contro Google. Altra cosa che dimostra, poi, direi, per la 9miliardesima volta, quanto Silvio Berlusconi sia in politica solo ed esclusivamente per infiltrare, disarticolare, ed evertire lo stato italiano, cosi’ da poter ridurlo a proprio feudo, e spennarlo, quindi, in seguito, al massimo. In tutto il mondo non si possono vendere azioni allo scoperto SOLOOOOOOOO se le stesse sono bancarie o finanziarie ( per evitare che gli sportelli si affollino di gente, terrorizzata nel vedere il prezzo della azione della propria banca crollare; per evitare, quindi, poi, anche, che la stessa gente, a detta propria banca, corra, per chiudere il conto; e che tutto qs, in seguito, porti a bancarotte). Il min dell’economia inglese, primo in Europa ( come il solito) a applicare qs disposizione, lo sentii io, con le mie orecchie, a Bbc radio one, era timidissimo, il giorno che della stessa norma parlo’. Disse che era una assoluta limitazione della democrazia, si, ma era atta a salvare le banche da fallimenti, e, comunque, temporanea. Che il resto degli altri settori borsistici sarebbe potuto venir venduto tranquillamente short, se cio’ di desiderio. In Italia, lo stesso divieto, invece, e’ stato allargato a tutto il listino. Vediamo perche’. Prima pero’ un intro. L’enorme riciclatore di danaro mafioso Silvio Berlusconi ( tanto quanto il padre Luigi Berlusconi, noto banchiere di Cosa Nostra, google Banca Rasini; “mal sangue non mente”) ha detto: ” basta vendere allo scoperto ovunque in Borsa, distruggeremo gli speculatori”. Primo, gli speculatori son chiunque, anche il suo ufficio di “tesoreria da lui riciclatissima per conto di milioni di criminali mondiali assassinissimi” di Mafiaset Nazistset Mediaset o di Banca Mediolanum. Lo sono quindi anche i vari fondi hedge o banche, attraverso i propri ” trading desks” . Secondo non han la palla di cristallo, qs indefiniti ” speculatori” e possono anche farsi super male a vendere short. Terzo e principale punto, per me, se vi e’ uno speculatore vomitevole, quello e’ proprio Silvio Berlusconi, in politica per arricchirsi, e spendente poi, i suoi, gia di Toto Riina, assassinissimi danari, moltiplicatisi tutti grazie alla politica, per rafforzarsi in essa, creante cosi’ un girocollo sinergico per lui, ma strozza democrazia e liberta’ per 60 milioni di, per lui, ” stupidi, se non ciucci, popolani”. Torniamo ora, comunque, ad analizzare il perche’ Silvio Berlusconi ha imposto il blocco totale delle vendite allo scoperto in Borsa Italiana ( unica in cio’ al mondo, o quasi), via, “Berlusconianissimo” Lamberto Cardia. Il suo titolo Munnezzacamorristicaset Mafiosiassassiniset Nazipiduistiset Mediaset, stava tornando sotto il prezzo di collocamento: 3,70 euro circa. In quel caso, egli, avrebbe dovuto, come da accordi, confermatissimi, qui, nella City di Londra, ricomprare tutte le azioni che aveva piazzato ( termine giusto, “piazzato”), via ex olio di ricinizzatore del Corriere della Sera, Ubaldo Livolsi, nel 96. Ad Al Waleed and co, egli avrebbe o dovrebbe, in caso di una AlCaponeset, FrankGenoveseset, JohnGottiset, Mediaset sotto i 3,7 euro, ricomprare montagne di azioni, in alcuni casi a 5,6 euro, in altri a 7,7 euro, in altri ancora a 8,2 euro. Sarebbe per lui una emorraggia, di proprio danaro, mai stanco di rammentare, gia dei Corleonesi, similkiller. E qs, poi, per di piu’, lo rifarebbe diventare mega azionista della sua Corleoneset, Scampiaset, Locriset, Barivecchiaset Mediaset, e quindi, di nuovo, lontantissimo dall’avere una public company ( atta a fregare meglio gli elettori, quando egli, dice, agli stessi, la megapalla, che non ha conflitti di interessi). Quindi ( ripeto, UNICO CASO AL MONDO, O QUASI), egli ha allargato il divieto di vendere allo scoperto in Borsa a tutto il listino, solamente per parare la sua RaffaeleCutoloMicheleGrecoset, LicioGelliset, TotoRiinaset, AdolfHitlerset Mediaset, per non farla scendere in Borsa sotto i 3,7 euro, e non fargli, di conseguenza, cosi’, poi cacciare oceani di danaro, mai stanco di ripetere, gia di “Cosa Nostra”. Ha poi egli supplicato “gli italiani” ( per lui simili alle penne delle galline, super quindi) a far con lui lo stesso che han dovuto fare con ( negli anni) Banco Napoli, Banca Roma, Alitalia: scucire i propri risparmi, gia in pericolo, per , in qs altro caso, salvare la sua Pinochetset, Goebbelset, Washingbrainset, Azzannademocraziaset, Mediaset. ” Comprate i miei titoli, capitoooooo (?)”, mi pare comunque, un puzzone discorso Hitlerian/Mussolinianissimo, AlCaponian/LeolucaBagarellissimo, anyway. Dopo di che, ha egli militarmente difeso la sua stessa nazimafiosissima azione in Borsa, e spinto per un accordo forte a Parigi e Washington, per far ripartire i mercati, ma non di certo per il bene comune, ma, specialmente, se non solo, perche’ non scucissero, Al Waleed and co, a lui, un mare di quattrini, che erano gia, mai da smettere di ricordare, del famoso Stefano Bontade, che era solente chiamare o picciottu Marcello Dell’Utri, “macello” Dell’Utri, proprio perche’ qs ultimo sempre gli chiedeva di ammazzare codesto o “coquello”, perche al macellino Dell’Utri e a Silvio Berlusconi scomodissimi. I mercati stan salendo ora, per me, solo perche’ Obama e’ sempre piu’ avanti nei sondaggi, e i mercati non voglion nessuna terza guerra mondiale, alla quale, George W Bush, sempre per mio parere, avrebbe, con buona probabilita’ voluto portarci ( come da idiotissimo ” tanto peggio, tanto meglio”). Obama Barack ha detto grandi parole, negli ultimi mesi, come ” buttiamo giu tutti i muri”, che non han nulla a che fare con la “strategia della tensione” che da sempre, tutte le estreme destre del mondo, amano imporre ( specie la “piuttosto estrema” destra al potere ora in Usa e Italia). Mi ricordo che vivevo a Milano, e nel 2001 ( mi possa colpire un fulmine, anche solo esagerassi e non solo, dicessi il falso) ricevetti una lettera vilissima, ovviamente anonima, con pinzato lo storico articolo del Economist con titolo ” Berlusconi unfit, ect ect”, che ho ancora li, e potrei “scan-are” e mettere in rete, con su scritto ” Nista Michele tu e il tuo amato Economist, da ora in poi, zitti o …….”. E’ ancora tutto li, dimostrabilissimo. Obama Barack, non credere al maf..ascista Berlusconi, si sta’ comportando da viscidissimo, come il suo solito, da codardo, da Giuda Iscariota con te, ora. Ma solo perche’ se la sta’ facendo sotto. Tutti i suoi giornali han buttato fango su di te negli ultimi mesi. Le sue fintissime lacrime attuali son lacrime da alligatore sanguinariissimo. Salvaci dalla Nazindrangheta di Silvio Berlusconi, Obama Barack, please

  2. @Michele Nista: Premesso che sinceramente mi sono perso quel migliaio di volte nel tuo commento :-). A mio dire la tua visione è molto, forse troppo, negativa. Quella che tu dai non è una oggettiva dichiarazione di eventi è una tua personale interpretazione dei fatti stessi. E’come se io dicessi:” Berlusconi va al governo perchè deve comprare qualche giocatore al Milan altrimenti non riuscirebbe a vincere niente”. E casualmente arriva Ronaldinho. Nessuno mi potrà confermare che questa cosa è falsa, perchè se vado a vederne i fatti è stato effettivamente cosi e in passato, se vogliamo rincarare la dose, è stato anche per Shevchenko. Per quanto riguarda Obama, non confiderei tanto nel fatto che venga a salvare l’Italia. Credo che i suoi problemi siano da altre parti. Anche perchè la crisi finanziaria non è chiusa, nemmeno ora che i sondaggi lo danno vincitore, perchè oggi, ad esempio, i mercati soffrono la chiusura negativa di Tokyo. Certo quasi normale, ovvio, ma siamo ancora al di sotto del livello da cui, qualche settimana fa, inizio il disastro.

  3. che castro fosse per obama nn c’rano dubbi…l’altro è un pazzo guerrafondaio….nn certo incline al socialismo o a una pace con l’isola ribelle…..ma Castro si deve essere rincoglionito i vecchiaia…l’astuto avvocato dell’M26 nn avrebbe proferito parola per paura di avvantaggiare l’avversario: in USA dopo anni di inodttrinamento credono che castro sia satana e che cuba voglia invadere gli usa(se mai è il contrario, ma l’ideologia nazional imperiale-americana è penetrata profondamente)

  4. @Cohiba: Però a livello di ideali se avesse avuto i mezzi Castro l’avrebbe fatto…no?

  5. Mi ricordo che a Jimmy Carter davono dello smin.hiato, del debosciato. Insieme a Karol Woityla, pero’, senza sbruffoneggiare, ( magari, alla George W Bush, o Palin) fece cadere tutti i fascisti sudamericani, attraverso il suo tipo di Cia, preparando il terreno a Reagan, anche, per poi, far cadere ( sempre insieme al, per me, indimenticabilissimo, impareggiabile, Karol Woityla), tutti gli altri tipi di simildittatori, ma di color diverso, di Oriente. E se leggi in giro, vedrai che fu pure Jimmy Carter e il suo tipo di Cia, a bisbigliare di P2 a Colombo e Turone. P2, ove vi era il massacratore Massera, insieme ad altri che usavano far sbranare da cani feroci, mentre ancora vivi, moltissimi democrats di Uruguay, Paraguay, Brasile, Cile, Argentina, ect ect. P2 dove si siedevano anche mafiosi, assassini terroristi nazifascisti, Michele Sindona. Ohibo’, trallala’, ullala’, ove si siedeva e ragliava, anche un certo Silvio Berlusconi. Ove starnazzava anche un certo Fabrizio Cicchitto, ma chi lo avrebbe mai detto, waglioooo’…
    Come Jimmy Carter ( ex sminchiato ora adorato Nobel: time is gentleman) fece fuori qs tipo di fogna, spero tanto che Obama riesca a far fuori qs altro tipo di fogna: di Arcor..leone. Se no l’Italia diventera’ una nuova enorme Loggia p2, paradiso per mafiosi e fasci, e inferno per chi ama le cose piu’ ” normali”, per non dover usare il solito aggettivo che ormai utilizzano anche grandissimi riciclatori di danaro mafioso, cani, porci e coccodrilli, tipo Fedele Confalonieri: ” etiche”. Io, nel mio piccolo, miserissimo, sfigatis.imo, ho previsto il crollo del Dow ( e ne ho scritto parecchio) nel settembre 2007, mentre era 13.500, e esattamente giu fino a sotto 8.000 ove vi e’ andato. Dire a settembre 2007 di un Dow sotto l’ 8000, mentre era 13.500, significava passare da ciuccone del web. Io ho vinto, i fighettoni ( quasi sempre loro si ciucconi e sniffoni, vedi Gianfranco Micciche’ o Paolo Berlusconi, noto a tutti come ” naso e testa marcia”) maf..ascisti Berluscones, han stra perso. Io, nel mio scarsissimo, delegittimatissimo a botte di balle e bastardate Berlusxuxluxcloniane varie, anche se complottato da qs porci di Arcor..leone stessi, in tutti i modi, affinche’ qs non accadesse, ho fatto mercato per quasi tutti i maggiori brokers da tutti conosciuti, e per l’uno per cento della Borsa Italiana e per 8 anni consecutivi, uno per cento di market share, che di solito fanno intere enormi banche ( tutti i brokers maggiori, tranne le complottardissime Berlusconianone Lehman e Morgan Stanley; ohibo’, la prima fallita, e l’altra non fallita solo perche’ di estremissima dx, esatto come chi comanda il mondo al momento, un suo correntista: George W Bush). Sulla base di qs mio, sia chiaro, niente di speciale, ma dante pure non scarsissimi risultati, rimango dell’idea che la crisi dei subprime alla fine si verifichera’ una leva verificatasi per cacciare via qs guida ” fascismoderna” di Bush e suoi neo~camerat~con, dagli Usa, e quindi dal mondo. Ci voleva qcosa di fortissimo per scalzarli, ed e’ stato trovato. Se Obama vincera’, per me, il Dow e il dollaro, saliranno fortemente, ovvio, tra up and down. Voi Berluscones internazionali, pero’, avete ora tre piani per fermarlo
    a~ rubare come avete fatto nel 2000 e 2004; b~ provare a sparargli, magari da un tetto; c~ ” addomesticarlo”, renderlo un Veltrusconi. De corazon, spero che Iddio vi faccia fallire.

  6. @Michele: Premesso che a settembre 2007 non eri l’unico a prevedere una cosa simile, anzi negli Stati Uniti era una cosa già risaputa che sarebbe accaduto qualcosa di simile (diciamo sui livelli dell’attentato del 11 settembre, tutti sapevano che sarebbe successo eppure non si fece niente per fermarlo). Il rilancio sembrerebbe una cosa garantita, assolutamente. Una maggiore sicurezza del paese dovrebbe essere uno stimolo per la sua economia. E sinceramente credo che effettivamente sarà così. Sui piani per fermare Obama beh, sinceramente posso concepire un punto a o un punto b, anche se sinceramente non credo che ci sia la necessità di fare harakiri in questo modo soprattutto in questo momento. Il punto c, invece, secondo me è una grossa diatriba che meriterebbe tutto un discorso che, a mio parere, poco riguarda la destra Berlusconiana. So che sarai amareggiato di come l’Italia sia andata a finire, ma purtroppo non credo sia colpa della destra se la sinistra ha fallito clamorosamente. Credo che le colpe siano solo proprie e lo si evince dal fatto che il vero vincitore alle ultime elezioni non fu l’uomo di Arcore quanto invece la Lega, vero sostegno per i fuggitivi della sinistra. A questo punto non resta che aspettare il 4 novembre e vedere ciò che accadrà in futuro.

  7. cuba che invade gli USA???????????
    ma nnha alcun fondamento storico(anche per le controversie con l’URSS che cercava di superare la volontà di cuba per fare la sua guerra)…ci vuole almeno un indizio per accusare qualcuno…se tu fossi un leone mi sbraneresti…cosa vuol dire???
    Castro NN ha mai fatto un ATTENTATO in USA e nn mi dire che gli mancano i mezzi??? invece le torri gemelle cadutea a Cuba(più di 2000 morti in attentati USA)???
    …lo so …sei italiano come me…e abbiamo il brutto vizio di vedere uno stato piccolo (italia o Cuba) che invade una superpotenza (USA o URSS)…nn tutti sono come mussolini….

  8. @cohiba: Proprio per la situazione che vive Cuba c’è l’impossibilità che questo accada. Molto meglio vedere il vecchio Castro con il cappellino democratico e la bandierina “I Vote for Obama”. Quale è la situazione migliore?

  9. Premesso che a settembre 2007 non eri l’unico a prevedere una cosa simile
    ………………………………………………………………………………………………..e chi ha mai detto che ero l’unico? alcuni pure han scritto libri a riguardo; l’attuale Nobel lo stesso pur stra fece; lui pero’ e’ massone, e quindi ora Nobel, io i massoni li ho contro ( e non perche’ nulla Premesso abbia fatto contro gli stessi; diciamo che mi fanno una loro classica ” guerra preventiva”), e quindi, ora, tutti i ” non troppo onesti”, son qui a minimizzare; “non ero l’unico”? beh, comunque hai ragione, da un certo punto di vista, a dir cio’; e quindi in quanti eravamo? 10, 20, 40, 100, 150? su sei miliardi di persone? non tantissimi, pochissimi, direi: aaa, certo, capisco che vuoi dire: ” a cose fatte, adesso, tutti erano bearish”; i giochini codardi non fan per me; io ho scritto di un Dow a 8.000 nel Settembre 2007, in rete, e in rete nessun al mondo lo ha fatto, anzi, si, uno, ma solo perche’ lo convinsi a farlo, io; il Cielo, lo Spirito che il Cielo mando’ in me ( anche se non sempre, lo stesso, mi merito, debbo solo ammettere) e diversi testimoni, san che ho ragione io;….delle chiacchere, del “quaquaquarismo” facile, un po’ vile, a posteriori, nulla mi interessa
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Il rilancio sembrerebbe una cosa garantita, assolutamente
    …………………………………………………………………………………………..
    Io dico che prima ci saran altre discese, scrolloni, poi, si salira’, ma ancora, tra lot of up and down…. E QS SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE OBAMA BARACK VINCERA’, AVRA’ UNA BUONA MAGGIORANZA AL CONGRESSO, NON LO UCCIDERANNO E DAVVERO SI INTESTARDIRA’ A VOLER CAMBIARE IL MONDO, RISPETTO AL “FASCISMODERNO” DEGLI ATTUALI REPUBLICANOS, DEGLI ATTUALI NEO “SIMILKAMERAT” CON; MAI SMETTENDO DI ISPIRARSI AI DUE, A CUI, PER ME, NON POCO ASSOMIGLIA: MARTIN LUTHER KING AND JOHN FRITZGERALD KENNEDY
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    So che sarai amareggiato di come l’Italia sia andata a finire, ma purtroppo non credo sia colpa della destra se la sinistra ha fallito clamorosamente.
    …………………………………………………………………………………………..
    Diciamocela tutta, pacato, e quindi, per me, non irrispettabile Paolo Riva:
    Berlusconi puo’ ora simldittaturare solo perche’
    a} rubo’ 33 senatori a Prodi nel 4.06 ( risultati dati solo alle 3 am; min interno andato a casa sua, a conteggio in conto, bloccando lo stesso; manco Mussolini, per me, avrebbe osato cosi’ tanto), e corruppe due o tre dei pochissimi che “gli aveva lasciato” di vantaggio
    b} perche’ rubo’ anche a qs ultime elezioni facendo diventare i 22 senatori di vantaggio che aveva davero conquistato, 40 ( per sicurezza, non si sa’ mai)
    c} perche’ siamo ormai il Biafra dell’Occidente, ormai; neanche in Togo, neanche in Burundi, forse solo in Birmania e NordCorea, in tutto il pianeta Terra, si puo’ come in Italia unire massimo potere mediatico e politico; Michael Bloomberg doveva essere il VERO rivale di Obama, non lo e’ solo perche’ per esserlo avrebbe dovuto SVENDERE tutto il suo patrimonio ( e fa’ solo informazione finanziaria e non GENERICA, E QUINDI ANCHE POLITICA, NOTA BENEEEEE!!!!!) e da buon ebreo ha fatto ” il gesto dell’ombrello” a qs evenienza; gli Usa sono una democrazia, super militarizzata, per i miei gusti troppo amante delle guerre, da quando e’ caduto il muro di Berlino, pericolosamente, sempre di piu’, troppo impositrice, complottarda contro ” gli scomodi”, tendente ormai al simildittatoriale, ma democrazia, e, democrazia vera; con moltissimi ottimi sovrappesi, noi no; l’Italia e’ ormai una neomonarchia neomedioevale filo maf..ascista, e anche ” fascismoderna”, non piu’ fondata solo sul lavoro, ma sia sul lavoro, che sulla mafia
    D} MOTIVO NUMERO UNO, PERO’: ROMANO PRODI IN SOLI DUE ANNI QUASI AZZERO’ LA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA ITALIANA, PRESE TUTTI I MAGGIORI BOSS, E OVUNQUE NEL MONDO, TRANNE MESSINA DENARO, PROBABILMENTE A UN SOFFIO DALLA CATTURA PURE LUI; E LA MAFIA, CAMMORRA E NDRANGHETA, DA SEMPRE, CIBANO MOLTISSIME LOGGIE MASSONICHE, COPERTE, MA SEMPRE MASSONICHE; MA ANCHE TANTI FI.HETTONI INCRAVATTATISSIMI, CHE VANNO TANTO A LOCRI, CORLEONE E CASERTA, NEI SCANTINATI, A PRENDERE VAGONI DI DANARO ASSASSINO, QUANTO POI A VARIE NUOVE P2, ROTARY E LIONS CLUBS, E QUINDI…..; SE LEGGI “BANCA RASINI E DINTORNI”, SU INTERNET, AVRAI MILIONI DI PROVE CHE SILVIO BERLUSCONI HA COME MADRE LA MAFIA, E PADRE IL NAZIFASCISTISSIMO PIDUISMO; E NON DATEMI ORA DELL’ANTISEMITA, PLS, ESSENDO IO NON POCO ANTIFASCISTA PROPRIO PER QUELLA DISUMANITA’ INDIMENTICABILE CHE FU LA SHOAH; MA IL “VERDE” ODIO CHIAMARLO “GIALLO”;
    E’ INFATTI LA MASSONERIA CHE IMPONE E FA’ MANTENERE VIA SUOI VARI (IL)LIBERAL, A CAPO DEL CENTRO SINISTRA, WALTER VELTRONI, CHE ” SPOTTEREI” COSI’: ” SE VUOI DORMIRE A PENZOLONI USA SONNIFERO WALTER VELTRONI”; CON LUI COME ANTIBERLUSCONIANO ( DE CHEEEE?) ALTRO CHE 50ENNIO DI POTERE FASCIOCAMORRISTA AVRETE DAVANTI ( avrete, perche’ io, nell’Italia maf..ascistissima di Silvio Berlusconi non ci vivo, per qs scrivo ora da Londra)….
    ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
    Credo che le colpe siano solo proprie e lo si evince dal fatto che il vero vincitore alle ultime elezioni non fu l’uomo di Arcore quanto invece la Lega, vero sostegno per i fuggitivi della sinistra
    ……………………………………………………………………………………………….
    Avere 5 tv e mezzo su 7 a proprio favore sfacciatissimamente, e’ come andare alle Olimpiadi, saltare le eliminatorie, fare solo la finale dei cento metri, e mettersi a mezzo metro dal traguardo finale mentre gli altri sono tutti a cento metri dallo stesso; io ho il ginocchio dx mezzo rotto, ma ti assicuro che batterei tutti i giamaicani del mondo, se mi fan fare la finale dei cento metri cosi’, un passo, e oleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee’;
    a quel punto, Lega o mafiosi di Forza Italia ( come Umberto Bossi definiva gli stessi a meta’ anni 90: NOTA BENE!!; MA POI, A SEGUITO DI UNA PALATA DI CASH, OSSIA 70 MILIARDI DI LIRE, GIA’ DI STEFANO BONTADE, RINOTA BENEEEEE,…..IL GIA’ “MAFIOSO SILVIO BERLUSCONI” SI TRASFORMO’ IN UN PADANISSIMO EROE…FINANZIATORE), che cambia?
    saluti, comunque, io, Nista Michele, sono prima DEMOCRATICO, e poi, a secondo dei leaders di qua e di la, e dei programmi, anche DEMOCRAT

  10. @Michele Nista: Mi chiedo solo, ma se un giorno dovesse morire Berlusconi quindi il mondo italiano diverrà improvvisamente democratico? Staremo a vedere. Per quanto riguarda invece il mondo americano beh non posso che sostenerti: l’unico che avrebbero i rep per vincere sarebbe di abbattere Obama. Barack ha le caratteristiche per fare grandi cose…speriamo non ci deluda.

  11. si scusa avevo capito che ase avesse potuto avrebbe invaso gli usa….invece teintendevi che se avesse potuto avrebbe certamente appoggiato Obama…,.certo hai ragioine ,…,meglio così….forse toglierà anche l’embargo e collaborerà per limitare il terrorismo nordamericano(Clinton l’aveva fatto, poi Bush ha fatto arrestare chi aveva scoperto i terroristi)

  12. Si, proprio cosi’, non mi interessa se possa sembrare che voli alto, meglio volare altissimo che bassissimo, in alto vi sono meno ostacoli: se Berlusconi, diciamo, come successe a Saulo, poi diventato san Paolo, diventasse un disabile, al fine del raggiungimento di buoni scopi, per sei mesi, e poi, ripresosi totalmente ( non mi piace augurare la morte anche a chi disprezzo di piu’), fosse assolutamente costretto a fare il pensionato, o, diciamocela pure tutta, se il Creatore decidesse di chiamarlo ( il Creatore, molto piu’ omnipotente di 23994589588 fmassonazifascistissimi Don Luigi Verze’ messi insieme; e non un terrorista, islamico, rosso, o di che altro tipo, qs volevo dire), l’Italia diventerebbe tutto di botto un paese democratico! E’ successo anche in Romania quando e’ morto Ceausescu, in Zaire quando e’ morto Mobutu, in Liberia, quando e’ stato cacciato Charles Taylor, ovunque, nel mondo, e in tutti i tempi dei tempi. Silvio Berlusconi e’ persona spietata, egoista, furbastra, sfacciatissima, complottardissima, antidemocraticissima, costringe ad adattarsi alle proprie tasche 60 milioni di persone, via massonerie fascistissime varie E, SPECIALMENTE, SUE FINANZIATRICISSIME, MAFIA, CAMORRA E NDRANGHETA. Leggi le ultime dichiarazioni della Forleo e De Magistris, han detto le stesse cose che sto’ dicendo io, E PER CASO ( grande Provvidenza): “Italia neomonarchia filomedioevale ” massonazista”, tutto in mano a un gruppo di massoni filo mafiosi fascistissimi, che la stan facendo diventare il nuovo ex Paraguay degli anni 70; ove in 100.000 fanno un mare di soldi e gli altri 59 milioni e 900.000, sopravvivono, piu’ o meno; sopravvivono se non fiatano, se fan finta di non vedere, sentire e parlare, se no muoiono di fame o meglio dire ” muoiono e basta, spariscono, suvvia”; insomma l’Italia di Berlusconi diventera’ sempre piu’ una enorme Locri, Corleone, Caserta; un feudatario, e tanti vassalli terrorizzati, al primo bah, diventano dei morti, di nuovo, ovviamente, ~desaparecidi~”. Riprendi qs post nel 2012, e vedrai che spalancherai la bocca e dirai; ” ma chi era costui, come faceva a saper…….”? Nel 2012, ci ragguagliamo, anche prima, ovvio, ma diamoci appuntamento, specialmente, nel 2012……a meno che la Provvidenza……..

  13. @cohiba: Mi trovo ampiamente ad appoggiarti. Sono uno che pensa che l’embargo vada tolto perchè, a mio modo di vedere, è una cosa insulsa.

    @Michele Nista: Già il fatto che mi prevedi si finirà nel 2012 significa che prevedi una legislatura lunga. Già questo dimostra come, a differenza di altre legislature precedenti (vedasi l’ultima), probabilmente si arriverà fino alla fine. Perchè Michele bisogna comprendere una cosa fondamentale. Se l’ultima legislatura non è durata è perchè si è pensato di unire moderati ed estremisti insieme. In questa non si sapranno i risultati però il fatto che l’elettorato estremista si sia unito ai moderati solo per battere la controparte, dimostra come di base, qualcosa non sia funzionato fin da subito. Forse il comprendere che magari bisognerebbe rimanere più legati ai propri ideali (e pensare a quelli), piuttosto che pensare come distruggere il potere dell’avversario (quando ancora non era al potere)…

  14. Io sono piu’ un terra terra. Silvio Berlusconi cerco’ disperatamente di corrompere senatori del centro sin ( dopo avergliene furtati almeno 33, in quel 4.06, ove solo all’altro mondo, probabilmente potremo vedere, che razza di furti la gang Pisanupadre/Pisanufiglio e Tiger team fascistissima di Telecom Italia, fece). Quell’italo/australiano ( per me grandissimo uomo) ammise chiaramente che provarono anche con lui a corromperlo. Leggo su blogs varii che dal 5.08 in qua. sia Lamberto Dini. che Clemente Mastella. son diventati ricchissimi, come anche quel pm vicino alla pensione che mise agli arresti domiciliari la moglie di Mastella. Per me e’ altamente probabile, conoscendo Berlusconi e chi rappresenta: la massoneria piu’ antidemocratica, fascistissima, piduista lercia e la mafia. Son d’accordo con te su una cosa, pero’. Prima o poi i nodi al pettine sarebbero venuti comnque. Ma il centro sin di destabilizzo’ tantissimo, fino a crollare, con l’arrivo di Veltroni a capo del Pd. Lui si sentiva il nuovo Jfk italiano, e con un’ottusita’ insulsa ( a meno che giochi pro Berlusconi, e inizio a pensare che ci potrebbe anche stare), umilio’ la parte piu’ sinistra della coalizione, via suo “editto di Orvieto”, pesantemente, e da li tutto si sfracello’. Nel 2000 ero in Brasile. Tutte le destre del mondo definivano uan potenziale presidenza Lula un vero e proprio tumore killer per il Brasile. Il real sprofondo’ da 2,8 contro il dollaro a 4,4 contro lo stesso, simili percentuali per il Bovespa. Io dissi che vi era da comprare real a manetta, vi era da investire in Brasile fortissimamente, perche’ Lula era un ” unitore” ormai, un moderato, e non un Pol Potiano come i mafiosi di Lehman o gli allora fascistissimi della Morgan Stanley del “self defining himself Xuxluxclanist” Daniel Hegglin lo denifivano. Come e’ andata a finire? Che tutti ora voglion stare con Lula, dal pt fino pero’ alla destra piu’ estrema. I migliori amici di Lula, sono al momento quelli di Cl, e detto questo…Il real e’ salito da 4,4 contro un dollaro, a 1,6, esatto come sentivo, sarebbe successo. In politica da sempre vincono gli unitori e mai i divisori. Prodi sara’ stato un impacciato, ma univa e Berlusconi lo mise sotto sempre.

  15. @Michele Nista: Proprio dalle tue parole si comprende un concetto drammatico. Quei famosi 33 senatori che tu dici essere “corrotti”, prima erano dalla parte opposta. Ora secondo te da elettore di centro sx saresti felice da avere nelle tue file gente come questa? Di contro chi si schiera a centro dx per come tu la apostrofi dovrebbe vivere di mercenari per cui per loro questo problema non c’è… E su Prodi Unitore…beh non direi proprio vedendo i risultati ottenuti. E non dirmi che per x anni invece è stato così. Si dice sempre tanto che tutti accettano i progetti altrui, la realtà poi va sempre a finire in maniera differente. Come è stato per quell’Ulivo, nato per unire tutta la sinistra e fallito miseramente.

  16. Io ho detto ben altro. Ho detto che Berlusconi e’ uno scafatissimo criminale, un filomafioso, un fascista antidemocratico, un corruttore, un ladro, un falso, un codardissimo ritiraparola, tutte le volte che dice, se la fa’ sotto, e vilmente ritira. E QS E’ NEI FATTI, NON NELLE CHIACCHERE. NON E’ NELLE LEGITTIMISSIME DIFFERENTI OPINIONI, MA NEI FATTI. Francamente ne ho il tempo ne la voglia di elencare i centinaia di EVENTI ASSOLUTI che dimostrano quello che sto’ dicendo, ma se lo vuoi, con calma, nei prossimi mesi ( io non ho la mafia che mi da’ milioni di euro da riciclare tutti i giorni, come la ha Berlusconi dagli anni 60; ” googla Banca rasini e dintorni o Luigi Berlusconi, e noterai da te; dicevo, grazie al Cielo, non son sponsorizzato da assassini come lo e’ Berlusconi, e quindi, piu’ che fare 4 cose messe insieme, come sto’ facendo ultimamente e stare in piedi 18/20 ore al giorno, non riesco), lo posso anche provare a fare. Quindi, punto a} se Berlusconi non chiamava Pisanu a “containconto” e non rubava i 33 senatori, ora era all’opposizione, e qs e’ un fatto. Un fatto contrastato da cose vomitevolissime, criminalissime, nazifascistissime, mafiosissime, anche se “mafiose con la cravatta”, ma tutto cio’ e’ e rimane un fatto, e non un opinione! Tu ne fai una questione ideologica, io no! Io sento ribrezzo e schifo per Silvio Berlusconi, ma non DI CERTO per tutte le persone di dx, assolutamente. IO SONO PRIMA COSA DEMOCRATICO, E POI, A SECONDO DI CHI CAPEGGIA IL CENTRO SIN ( SI, SE LO FA’ IL CORAGGIOSO OBAMA BARACK, NO, SE LO FA’ L’INCIUCIONE WALTER VELTRONI) SON PURE DEMOCRAT.Il miglior poilitico italiano di tutti i tempi per me fu Alcide De Gasperi, un assoluto conservatore, di assoluto centrodx. Al secondo posto metterei Aldo Moro, centro sin, al terzo Giovanni Spadolini, centro perfetto. La mia media da’ centro spaccato, quindi, ma centro per bene, pulito e non mafioso e fascista ” di fatto”. Se il figlio di Colaninno tra 4 o 9 anni diventasse prime min e dasse tante Alitalia belle ripulite ( dai ciucci popolani che non han alcuna voce in capitolo, in qs casi, cosa che trovo odiosissima) al padre, direi esattamente le stesse cose che dico ora su Berlusconi. Se il centrodx, dall’altra parte, avesse a capo uno per bene, denunciante le furbate dei Colaninno, penso che io, in quel caso, voterei centro dx ( per la prima volta in vita mia, ma lo farei). Il Ruanda e il Congo in piena guerra, la LIberia e l’Haiti dittaturate, il Sudan, la Birmania il NordCorea, la Bielorussia attuale, prevedono concentrazione di potere massonico/politico, massonico/affaristico e massonico/mediatico come ora avviene tra Arcore e Corleone, col tutto diretto dalla nuova capitale d’Italia: Arco..r..leone. Michael Bloomberg ha dovuto “giveuppare dal potersi confrontare con Obama” solo perche’ ha media FINANZIARI E NON GENERALISTI!!!!!! Gli Usa si, sono una democrazia coi fiocchi, con VERI contrappesi ( anche se pure con ANGOSCIANTISSIME E NON POCO, ANCHE LI, ODIOSISSIME frodi elettorali della Cia: vedi Bush 2000 e 2004). Cosi’ la Germania, l’Inghilterra, la Spagna, ove se uno volesse unire potere politico, ” BUSSINESSARO” e mediatico, sarebbe sviscerato, FATTO IN MILLE PEZZI, da decine di milioni di persone, e subito. L’Italia, in qs momento, e’ nel gruppo della Birmania, del Ciad, del Sudan, o del Cile e Paraguay di fine anni 70, o dell’Italia e Germania degli anni 30, putridamente, e irritantissimamente, invece.

  17. @Michele Nista: Non avermene male Michele ma ormai siamo veramente finiti troppo fuori dal discorso. Un discorso che magari riprenderemo anche in futuro perchè comunque aperto da mille aspetti. Il fatto è che però, come spesso si sbaglia, si cerca di puntare sempre verso una persona il problema complessivo. Se fosse stato all’opposizione, in una situazione come quella che viviamo, con chi te la saresti presa? La base è questa, bisogna comprendere i problemi di un paese, piuttosto che attaccare una persona a occhi chiusi. Poi ripeto nessuno dice che tu stia sbagliando, ma il fatto è che bisognerebbe prima di tutto comprendere cosa si sa fare. Il Centrosx in questo ha fallito nella scorsa legislatura, promettendo tutto a moderati ed estremisti che di risposta li hanno buttati fuori (poi dimmi dei senatori rubati e quello che vuoi, ma se la gente TUTTA la pensava come te allora non saremmo a fare questi discorsi). Che tu odi Berlusconi credo si sia compreso :-).

  18. Io odio chi manipola la democrazia, chi la imbavaglia, chi la incatena e chi lo sta’ facendo ora e’ Silvio Berlusconi. Non odio Berlusconi ma il suo agire assolutamente “modernPinochettiano”. Ti do’ atto che a differenza di molti altri suoi ciechi, sordi e muti sostenitori ( alla Sandro Bondi, insomma), davvero mafiosi e fascisti nello stile, il tuo, invece e’ da Berlusconiano si, ma garbato e civile, cosa che gradisco e apprezzo non poco ( fossero tutti come te, dalle vs parti..). Ma detto qs mi pare che svicoli i punti, mai scrivi una parola sui conflitti di interessi di Berlusconi, direi meglio, sulle sue enormi concentrazioni di potere, che in Europa occidentale, per ultimo, ebbe solo un certo Francisco Franco. Mai scrivi nulla dei suoi provatissimi rapporti con superassassini mafiosi, camorristi, ndrnaghetari ( via Dell’Utri). Mai scrivi nulla sui rapporti che ha con massoni criminalissimi tipo Valerio Bitetto. Mai scrivi nulla sui suoi rapporti con terroristi neri uniti a mafiosi ( vedi Corriere di oggi, mai da scordare, che Berlusconi nel 2005 voleva similnazistare). Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco ha raggiunto 111 punti. Sai che significa cio’? Che per il mondo, investire in Italia e’ pericolosissimo! E sai perche’ e’ pericolosissimo? Perche’ ormai in tutto il mondo l’Italia e’ vista come una dittatura, la prima dittatura fascista dalla morte di Francisco Franco in qua. Ragiona su quella gang di terroristi neri e mafiosi che han bloccato ieri, e anche su qs profezia che ti faccio oggi: nel 2012 anche in Italia come 30 anni fa in Argentina, Berlusconi fara’ uccidere militanti e bloggers di centrosin, e li fara’ scomparire. Non mi credi? Tieni qs post ” till then” e mi dirai. Detto tutto qs, congratulazioni per il tuo stile, di nuovo, molto piu’ per bene, rispetto a tanti tuoi colleghi Berluscones, e pls, ricorda, io non odio Berlusconi, io odio il fatto che vuole dittaturare l’Italia.
    Come? Cosi’: nel 93 Confalonieri, Dell’Utri e Berlusconi si accordavano sulla loro svolta politica. Confalonieri non la voleva e disse a Berlusconi ” chi pensi di essere il re di Prussia, con televisioni e governo, non te lo faran fare mai, sarebbe una dittatura”. Sai che rispose Dell’Utri? This one: ” ma non ti preocupare, gli italiani li puoi fare fessi quanto vuoi, basta che lo fai piano piano e non tutto di un botto, basta che usi la vasel..na”. Dell’Utri ( noto a tutti come collante tra Finivest, Forza Italia, massoneria fascista e la mafia) detto’ la via, Berlusconi esegui’. Saluti.

  19. @Michele Nista: Complimenti per il termine vasel..na :-P. Innanzitutto ti ringrazio per i complimenti che, ovviamente, sono sempre bene accetti. Io credo che è giusto che esistano le differenze di pensiero, di partito, ma allo stesso modo credo che sia giusto cercare di giungere a un dialogo civile tra tutti. Il fatto che abbiamo filosofie differenti non può eliminare un dialogo prima ancora di iniziarlo. Certo sarà difficile giungere a un punto di equilibrio, ma l’obiettivo alla lunga è quello. Il mio Berlusconismo, dovuto anche dal fatto che vivo a 10 km da Arcore e ne sento l’influenza ;-), si è molto alimentato dall’ultima legislatura di sx, un po’ un effetto Obama negli Stati Uniti. Vivi in un paese, comprendi che qualcosa non vada è normale che senti la necessità di cambiare. Poi ovviamente ci sono tutti i discorsi che tu dici, che naturalmente quali effettivamente veri, quali pompati e quali non veri, ma se Berlusconi è salito al governo significa che a tutti gli italiani tutto questo poteva anche andare bene, piuttosto di non vedere quello che era successo nella legislatura precedente. Una naturale conseguenza di eventi direi…non trovi anche tu?

  20. Col passare degli anni, ci si inizia a conoscere un po’ e per quel che mi rigurada, sempre piu’ sto’ capendo di essere, anzi, di essere felice di potermi definire un “bastian contrario”. Da quando avevo 5 anni infatti, odio sentirmi una “potenziale pecora”, uno, parte del branco. Preferirei fare le vacanze in un monolocale di periferia milanese a 40 gradi all’ombra, che fare le vacanze partendo il 2 di Agosto per incolonnarmi di sabato, per ore, in un autostrada, x example. Perche’ ho citato tutto qs? Perche’ essendo un ” controventista” piu’ o meno nato, ho voluto fare una prova, che infatti non avrebbe fatto mai nessuno, E CHE NON PER NIENTE, NON HA MAI FATTO NESSUNO. Ossia andare a scrivere in un blog di casa avversa e non con un nick, ma con mio nome e congome: il blog di Paolo Liguori. Ho rivcevuto un mare di insulti. Insulti solo? Minaccie di morte!!! E ho dovuto leggere un tale mare di menzogne cosi’ vomitevoli, scritte nei miei confronti, che il tutto mi ha fatto capire che la gang di Arcor..leone, che io, posso, a qs punto, solo chiamare cosi’ o in alternativa, Maf..inivest, “mi cura” e da decenni ( quindi affatto mi pento di aver scritto li e con mio nome e cognome; il mio ” bastian contriarimo” ha avuto ragione anche qs volta: non lo avessi fatto, non avrei capito). Ossia mi ha fatto spiare, mi ha mandato sotto propri Pio Pompina..i, o Giuliano Tavaroloni, per cercare di carpire miei eventuali segreti ( sai che roba,ooo…; il mio segreto piu’ “caliente” eventuale, sarebbe acqua fresca anche a confronto dei famosi “secrets of Pulcinella”), punti deboli, con l’ovvio obbiettivo di manipolarli, deformarli a botte di balle mostruose per delegittimarmi e quindi isolarmi e indebolirmi. A miei e mails privati ( che non do’ mai a nessuno) arrivano spie Berluscones tutti i giorni, ovviamente ( se no che spie mai sarebbero) che si fingono “amici” per provare a fregarmi meglio. Qs io lo trovo raggelante, non mi terrorizza, mai saro’ io quello che scappero’, ma lo trovo tipico di chi vuole preparare “il corridoio che porta alla dittatura”. Ho parlato con senior sales del monetario di importanti merchant banlks qui a Londra, negli ultimi giorni, e chiedendo del perche’ pensassero che lo spread tra btp e bund si allargasse cosi’ tanto, mi han dato tutti o quasi una risposta da brividi: ” democracy issues”. La finanza mondiale sente che in Italia si sta’ plasmando un regime “fascismoderno”. Le idee di creare un nuovo apartheid nelle scuole, definite da alcuni ” NEOXUXLUXCLANISTE”, di azzerare le preferenze in vista delle Europee ( ossia annullare la democrazia) , le posizioni, definite da un particolare sales della piu’ grossa investment bank del mondo, “neonaziste”, di Berlusconi, per quel che riguarda le ecological issues ( Sarkozy e’ uomo di piuttosto pesante dx, ma anche se cosi’, pure lui prova schifo per “l’egoismo ecologico” dei Berluscones), quei poliziotti che a Milano, in una foto di un Corriere di alcune settimane fa ( Corriere che Berlusconi voleva fascistare nel 2005, never forget pls) , sprangavano le gambe di uno studente inerme a terra, le altre foto sul Corriere di ieri della “guerrina civile” di Piazza Navona a Roma, dan la netta sensazione che l’Italia non e’ assolutamente piu’ una democrazia, ma gia’ una dittatura, diciamo “dittaturina”, ma lo e’, ormai, “un regime di fatto”. E quindi il btp crolla. E quindi tutti portano via i soldi dall’Italia. L’ideale per me sarebbe un governo alla tedesca, una Grosse Koalitione senza gli estremi, ma mi dispiace, Berlusconi e’ assolutissimamente un estremo. Per me e’ molto piu’ fascista Silvio Berlusconi che Storace. Il marketing, le sue menzogne, il suo dire, farsela s…o e poi ritrattare, non fan fessi tutti ( noto proverbio Usa: you can fool evbdy one time, you can fool sbdy all the times, YOU CAN’T FOOL EVERYBODY ALL THE TIMES!!!!). Diciamocela senza giri di parole ipocrite, pls: che e’ fascistissimo Silvio Berlusconi e tutti i managers delle sue societa’, nel mondo, lo sentono tutti. Poi e radio le tv che controlla in Italia ( praticamente tutte, diciamo il 97 per cento delle stesse) fan da effetto vasell..a tra “Arcore e Corleone”, con lui che tira le fila dalla sua ” Arcorleone”. Ma qui, “nel mondo”, ove, grazie al Cielo, i suoi sciacqui di cervello televisivi e rediofonici non arrivano, che Silvio Berlusconi ha disegni eversivissimi, neopiduistissime e quindi “puzzolentissimi” lo sentono tutti. Ho voluto scrivere dei tuoi toni civili, per esprimere un dato di fatto, piu’ che per complimentarmi ( anche perche’ cio’ dovrebbe essere la norma per chiunque, e non un eccezione), e specialmente perche’ io, personalmente, mi sento si uno di centrocentrocentrosin, ma per prima cosa democratico, e poi, al limite, anche democrat. E quindi, uno puo’ avere pareri opposti ai miei, ma non per qs lo sento ne come nemico, ma manco come avversario, ma una persona che, come da natura, e’ diversa da me, come tutti, infatti, siam diversi da tutti. Dalle parti di Paolo Liguori, invece, mi han scritto ” ti scanneremo, ti sgozzeremo”. Spontaneo, quindi, da parte mia, sottolineare la differenza tra te e loro. Saluti.

  21. @Michele Nista: Ti ringrazio nuovamente per i complimenti che fai a tutti noi di Politicalive più che a me. Sono sicuro che in futuro ci ritroveremo a discutere nuovamente di questi fatti con nuovi articoli sugli argomenti più disparati. Naturalmente ti invito a restare in nostra compagnia e a seguirci ogni giorno.

  22. Qs e’ la democrazia che piace a me. Fossero tutti come me e te, in Piazza Navona ci si mangerebbe il gelato e non ci si sprangherebbe.

  23. Nista 6 un grande, concordo pienamente.

  24. @paolo: Ehi non copiarmi il nome :-P. Scherzo ovviamente. E un benvenuto anche a te nella nostra Community di PoliticaLive.

  25. Sono un emotivissimo. Mi fate palpitare muchissimo il corazon. Grazie a entrambi i Paoli “con riva” o meno. Mi voglio sdebitare, specie con l’ultimo ” nice guy”, anzi, con tutti ( si avvicina Natale e quindi…). Se Obama vincera’ ( ma mi sa’ che la Cia ha pronte diverse “Miami 2000” e “Ohio 2004”, per non far avverare cio’; qs mi han detto alcuni miei “confidenti” che di solito non sbagliano mai) le Borse voleranno, e cosi’ il dollaro ( come infatti gia’ sta’ accadendo e da settimane). E come “predissi” gia’ due mesi fa. Qs e’ il mio pay back: in caso di vittoria di Obama, buttatevi sul ” nuovo oro” che sara’ Wall Street ( cercando di evitare di fare le pecore, comprando su eventuali momentanei ribassi).

  26. @Michele Nista & others: Collegatevi verso le 18.30 qui su PoliticaLive e scoprirete una interessante sorpresa.

  27. Purtroppo, per me internet e’ solo passione, hobby, chs posso inserire solo ogni tanto nelle mie sgobbate giornaliere di 14 ore e passa. Magari potessi accedere allo stesso tutte le volte che vorrei ( buona notizia, forse, per il mafascista Giuliano Ferrara, che ho sempre a tramarmi contro, ma non si illuda troppo, non demordero’ mai; meglio che muova qualche suo solito sicario mafioso e fascio se vuole mettermi davvero a tacere). Detto tutto qs, grazie dell’invito lo stesso, che putroppo non potei cogliere. “Obama, now facts, pls: LET’S TOTALLY CHANGE THIS WORLD, FOR REAAAAAAAL”

Lascia un commento