Manovra economica, Giovedì la decisione alla camera

di Michele Laganà 1

Foto: Ap/LaPresse

Entro la mattinata di giovedì prossimo l’esame della manovra si concluderà in Senato, per dare così modo alla Camera di poterla valuterà già nella giornata di giovedì stesso e quindi concludere tutto per il giorno successivo, venerdì.  Ha dichiararlo è stato il presidente del Senato, Renato Schifani, il quale dopo la riunione con tutti i capi gruppo ha dato la notizia.

Subito parole positive dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Schifani hai giornalisti ha dichiarato: “La conferenza all’unanimità ha deciso di chiudere il voto entro metà giornata di giovedì per consentire alla Camera di metterla all’esame entro lo stesso pomeriggio di giovedì”. Lo stesso Schifani nei giorni scorsi aveva dichiarato: “Credo sia necessario e indispensabile, per dare un segnale di coesione del nostro paese all’esterno, che si possa senz’altro votare la manovra entro e non oltre la giornata di giovedì”.

Tutti i capi gruppo si sono mostrati disponibile a votare a favore di questa manovra. Il capogruppo del PD Finocchiaro, ha dichiarato che il suo partito si è mostrato subito favorevole a convertire la manovra in legge, già nella giornata di Venerdì. Si dichiarano disponibili anche l’Udc e l’Italia dei Valori. Nel pomeriggio di ieri, una nota del PD , ha confermato quanto dichiarato già dal capo gruppo Finocchiaro.

Se tutto procede come stanno dichiarando in queste ore i vari capi gruppo, entro la giornata di Domenica la manovra dovrebbe convertirsi in legge e quindi entrare in vigore a tutti gli effetti. Giovedì il giorno decisivo, staremo a vedere.

Commenti (1)

  1. Ho letto da qualche parte nella stampa estera che il nostro governo è il terzo più sperperone al mondo. Possibile che per quei 4 gatti che siamo, si debbano spendere tanti soldi così? Qualcuno mi sembra che ciurli un po’ nel manico …

Lascia un commento