Censurato dalle TV italiane

di Angela Gennaro 1



Postato su You Tube nel lontano ottobre 2007. Data la sua non comparsa – totale assenza sul mainstreaming nazionale e generalista, può essere sempre prezioso rivederlo.

Non mancano The EconomistPerchè Silvio Berlusconi è inadatto a governare l’Italia – ed Enzo Biagi. Non manca tutto ciò di cui, forse, l’Italia ha anche scelto di non parlare più in questi 100 giorni di governo. O forse, dal lontano 1994. O forse. Da sempre. Da quando la politica italiana ha iniziato a caratterizzarsi per le dinamiche che tanto la attanagliano.



Non manca Marco Travaglio. Il conflitto di intereessi e l’analisi della sua storia. L’analisi di come, fondamentalmente, è stato permesso. La RAI. Il mio buon Roberto Natale, all’epoca adirato segretario dell’USIGRAI.



E la televisione pubblica. Così noiosa ormai. Perchè. Grazie a chi? Attraverso quali volontà e processi?



L’influenza di Berlusconi sui media italiani è così estesa.. Che persino i suoi detrattori dipendono da lui…

Pensate a Travaglio, appunto. I processi. Il caso Sme. Il primo lodo Schifani. In attesa del secondo, decisamente assai di più ampio successo.



Il buon Sartori. La nostra Storia.


Commenti (1)

  1. guardatevi W zapatero della guzzanti..e poi li vedete le cose tagliate e plasmate a dovere…..e vedete la differenza fra un TG che nn spiega nulla quello italiano e un tg che spiega gli approfondimenti necessari es PBS negli USA

Lascia un commento