Roma-Olimpiadi 2020, Alemanno: “La sfida si vince se siamo uniti”

di D. Spagnoletto Commenta

 Roma e le Olimpiadi del 2020. Il sindaco della Capitale, Gianni Alemanno, è dell’idea che Roma possa essere scelta per ospitare i Giochi solo nel caso in cui ci sia progetto condiviso e unità di intenti:

Il sostegno già espresso dal Consiglio regionale del Lazio e che sarà espresso la prossima settimana dalla Provincia di Roma è un passaggio importante che testimonia l’unità del territorio sulla candidatura olimpica.

Questa è una sfida che si vince solo se non ci si divide. Nella costruzione del dossier noi useremo ogni accorgimento pur di giungere a un progetto condiviso, che valorizzi il ruolo della Capitale d’Italia nella corsa alle Olimpiadi del 2020.

In una nota del Campidoglio si precisa che:

Il Comune di Roma ha raccolto il sostegno e la collaborazione della Regione Lazio e della Provincia di Roma per la candidatura olimpica ai Giochi del 2020. A partire da oggi i tre Enti Locali saranno parte attiva del tavolo tecnico, che valuterà lo studio di avanzamento del progetto per Roma 2020.

È questo l’esito del vertice che questa mattina si è tenuto in Campidoglio e al quale hanno preso parte il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il vicepresidente vicario della Regione Lazio, Esterino Montino, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti e alcuni assessori dei tre Enti Locali.

Lascia un commento