Cosentino a Porta a Porta

di Angela Gennaro Commenta

Nicola Cosentino si difende, si proclama vittima di un’ingiustizia e ripete che non si dimetterà.

Stasera a Porta a Porta da Bruno Vespa, ospite il sottosegretario.

Non mi dimetto da sottosegretario perché sto subendo una gravissima ingiustizia e non ho potuto difendermi. Non può essere un pentito cocainomane e pazzo a farmi arretrare

Buona visione.

Lascia un commento