Bertolaso, Berlusconi: “I pm si vergognino”

di D. Spagnoletto 2

Nello scandalo che l’ha travolto per il terremoto in Abruzzo, Guido Bertolaso ha un difensore d’eccezione: Silvio Berlusconi. Il premier, a Bruxelles per partecipare al Consiglio europeo straordinario sulla crisi economica, va in soccorso dell’ormai ex capo della Protezione civile e invita i pm a “vergognarsi” per aver “sollevato accuse di questo genere”. Il presidente del Consiglio dice che “sono accuse infondate e non vere come al solito” quelle rivolte al sottosegretario. Pronta la risposta del segretario del Pd, Pier Luigi Bersani:

Credo che queste frasi di Berlusconi siano totalmente fuori luogo. Eventuali responsabilità personali saranno stabilite dalla magistratura, nessuno si mette a fare il giudice, però esiste un fatto oggettivo, una responsabilità oggettiva, qui c’è un andazzo non accettabile e bisogna tirare le somme.

Commenti (2)

  1. BERLUSCA, DIMETTITI E NON ROMPERE

  2. Vedo Leonardo che come sempre ami il premier… Diciamo che con la dichiarazione su Marazzo, Berlusconi ha perso un’altra occasione per essere, come dire diplomatico.

Lascia un commento