Persepolis 2.0, on line il fumetto

di Angela Gennaro 1

Persepolis 2.0. Il fumetto, dopo essere diventato un film nel 2007, è ora on line. Schizzi in bianco e nero ormai famosi, ma ora la storia è cambiata. Nella versione originale, pubblicata per la prima volta in Francia nel 2000, e nel film, estremamente commovente, si parlava della rivoluzione del 1979. Nella rielaborazione 2.0 si parla di oggi: delle elezioni del 12 giugno 2009 e della contestata vittoria di Mahmoud Ahmadinejad.

Perché dopo quanto accaduto a Teheran, dopo gli scontri, dopo Neda, Persepolis è stato “rielaborato” da due dissidenti iraniani in esilio. Loro si firmano Payman&Sina.

I due raccontano sul sito la loro scelta:

Abbiamo assistito impotenti alla repressione dei militanti pro-Moussavi. Dovevamo fare qualcosa

Si firmano come “due iraniani che vivono all’estero”. Vivono a Shanghai. E hanno voluto rielaborare la storia dolce e tutta famigliare di Marjane Satrapi: un racconto di una vita, un’infanzia passata sotto la dittatura degli ayatollah. Cambiano i dialoghi, e ora sono racconti dei nostri giorni.

Come hanno potuto contare più di 40 milioni di schede in meno di 24 ore?

Già. Come avranno fatto? Si chiede con ironia il papà di Marjane nella versione 2.0 targata 2009. La disegnatrice, contattata da Sina e Payman, ha dato loro il suo sì alla rielaborazione. Ma non ha voluto parteciparvi. Per ora, sul sito, trovate la storia, divisa in tre parti scaricabili in pdf, che raccontano l’Iran dal 12 giugno, giorno del voto, le manifestazioni dell’opposizione, gli scontri. La storia finisce il 21 giugno, con la morte di Neda, la ragazza di 26 anni uccisa durante gli scontri. Ahmadinejad viene, insomma, accusato di frode elettorale e di repressione dell’opposizione.

Sperano, Sina e Payman, nell’utilità del loro lavoro. In poche settimane, raccontano, il fumettoè stato visto da più di 100mila persone, e, in barba alla censura, i due autori ricevono, dicono, molte email di sostenitori anche dall’Iran. Più cauta Marjane, dall’alto del suo esilio parigino. Sa che tutto questo ha un “impatto limitato”. Ma certo spera ancora anche lei, per il suo paese.

Foto|SpreadPersepolis.com

Commenti (1)

  1. エロ動画倉庫 http://www.ero-douga.org/ エロ動画が無料でダウンロードできます 無料エロ動画

Lascia un commento