Italia dona 200 mila euro all’Università di Betlemme

di IsayStaff Commenta

200 mila euro. E’ la somma che il ministero della Gioventù italiano ha donato all’Università di Betlemme. Il denaro andrà a finanziare progetti per aiutare i giovani palestinesi a trovare un lavoro e nello specifico a gettare le basi per un’attività imprenditoriale dopo gli studi. Il protocollo d’intesa è stato firmato, questa mattina, a Betlemme dal ministro, Giorgia Meloni, e dal rettore dell’Università, padre Peter Bray. L’esponente del governo italiano ha detto:

Studiare è il primo modo per essere liberi e per sconfiggere la guerra. Il governo italiano è sempre stato fortemente impegnato ad aiutare i palestinesi, anche recentemente sono stati dati aiuti per 2,5 milioni di euro. Spesso abbiamo paura di questo conflitto che sembra senza fine ma qui vedo tanta gente che cerca di vivere dignitosamente pur in mezzo a difficoltà.

Lascia un commento