Caso Giuliani, strasburgo assolve l’Italia

di Michele Laganà Commenta

Foto: Ap/LaPresse

Si torna a parlare del caso Giuliani in queste ore, la corte di Strasburgo, infatti, ha assolto l’italia riguardo le accuse di aver responsabilità sulla morte di Carlo Giuliani avvenuta, come ricorderete, durante gli scontri tra manifestanti e forse dell’ordine, in occasione del G8 di Genova.

A presentare ricorso alla Corte Europea, nel 2002, sono stati i famigliari di Carlo Giuliani, che avevano dichiarato che non si sarebbero arresi.

“Siamo pronti anche ad una causa civile – spiega il padre di Carlo -, non per rifarci sul carabiniere, ma per aprire l’unica possibilità che ci rimane affinché ci sia un dibattimento pubblico”. Nel loro ricorso, i genitori di Giuliani hanno accusato le autorità italiane di aver causato la morte di Carlo Giuliani.

Secondo i genitori di Giuliani, l’errore sarebbe stato nelle regole di ingaggio e nell’organizzazione che le forze dell’ordine avrebbe avuto in occasione di questo G8. Ricordiamo che la morte di Carlo Giuliani è avvenuta lo scorso 20 luglio del 2001.

Sempre secondo i famigliari, il poliziotto che causò la morte di Carlo Giuliani avrebbe fatto un uso sproporzionato della forza.

Lascia un commento