Berlusconi: “L’amore vince sull’odio”

di Redazione 2

Verrà dimesso domani, il premier, dopo l’aggressione subita domenica ad opera di Massimo Tartaglia. Nel frattempo il presidente del consiglio scrive e rassicura i suoi, tanti, fan e tutti coloro che hanno espresso solidarietà per quanto accaduto.

Il messaggio è datato 15 dicembre, postato alle ore 12,53 sul sito www.pdl.it. Porta la firma del premier, Silvio Berlusconi, e recita:

Grazie di cuore ai tantissimi che mi hanno mandato messaggi di vicinanza e di affetto. Ripeto a tutti di stare sereni e sicuri. L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio

Commenti (2)

  1. Stendiamo un velo pietoso… un pazzo colpisce con una statuetta il premier con una scorta tanto enorme quanto incapace in barba ai consigli degli 007 e nasce un caso mediatico che ha del demenziale ed è anche falso ed intimidatorio verso i pensieri delle persone. Ma ci pigliano proprio per coglioni? I dipendenti pubblici li puoi detestare, a patto che non siano in parlamento o al governo, quelli li devi amare. A prescindere. Brunetta docet.

    L’amore verso i potenti esiste solo nelle dittature con il culto delle personalità ed odiare, anche se è un po’ stupido, non solo non è reato ma è anche umano.

  2. A marco ma spara meno cazzate va. Vuoi far passare per complotto un avvenimento che non sarebbe mai dovuto avvenire, “giustificandolo” con l’odio, ma vergognati. La statuetta la devono tirartela a te ma in piena testa così impari cosa sia l’odio e poi vediamo se ti sta ancora bene e lo giustifichi.

Lascia un commento