Annozero, libertà di stampa e dubbi

di Redazione Commenta

E Franceschini disse: Qui è un altro pesso (leggi: pezzo) della strategia di intimidazione della stampa libera. Continuano le polemiche dopo la prima puntata di Annozero. Ottimo share, certo: il 23% . Ma il ministro Scajola definisce la puntata “spazzatura”. Convoca i vertici Rai. E il governo apre un’istruttoria.

Come spiega Paolo Romani, viceministro alle Comunicazioni (dipartimento del ministero dello Sviluppo):

Sarà avviata ai sensi dell’articolo 39 del contratto di servizio, che prevede per il ministero l’obbligo di curare la corretta attuazione del contratto stesso. Si valuterà poi se richiedere l’intervento dell’Autorità garante nelle Comunicazioni per l’applicazione delle sanzioni

Spazzatura per Scajola. Il presidente del Senato, Renato Schifani, si appella a sua vola “al buon gusto”.

Basta col gossip, chiede il centrodestra. Perché definisce gossip, appunto, la vicenda delle escort nelle residenze del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Di gossip (ai sensi di questa definizione) si è occupata, in effetti – ai sensi di questa definizione, sempre – la prima puntata del programma di Michele Santoro, dedicata alla faccenda (di gossip, eh) delle escort a palazzo Grazioli. Ovviamente il duo Santoro-Travaglio non ha mancato di toccare anche la faccenda dei più o meno presunti attacchi alla libertà di stampa.

Insultare il premier equivale a insultare tutti gli italiani

Ha modo di far sapere il ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini. Il che, tecnicamente, non è del tutto corretto: equivale, eventualmente, a insultare circa il 51% dell’italica popolazione. E poi perdonate… Potrebbe valere anche un’ipotetica frase che suona così???????:

Criticare il premier equivale a criticare tutti gli italiani

Potenza della democrazia. E chi se lo immaginava.

Servizio pubblico sì, no, forse. Come, soprattutto. Dario Franceschini, segretario del Pd, attacca la campagna del Giornale e di Libero che invitano i cittadini a disdire l’abbonamento Rai, definito la tassa Santoro.

Evidentemente non hanno la minima idea di cosa sia il servizio pubblico. Cosa faranno ancora? Diranno che non si devono pagare le tasse se vince il centrosinistra?

Potenza di Santoro, anche. Secondo voi è davvero così potente?

Lascia un commento