Nucleare, Scajola: “Porterà una riduzione delle bollette”

di IsayStaff Commenta

Spread the love

Penso che con una quota del 25% di nucleare a regime i costi possano scendere del 25-30% con un significativo effetto sulle nostre bollette”. L’ha detto Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo economico, secondo cui il ritorno al nucleare porterà in Italia un abbassamento dei costi energetici. Intervistato da Il Giornale, Scajola sottolinea che “il ritorno al nucleare è un punto essenziale del programma del governo Berlusconi”. Le nuove centrali, spiega il ministro, porteranno grandi benefici economici. Scajola non mette in secondo piano le energie verdi:

Un’altra idea sbagliata è che le rinnovabili e il nucleare siano alternativi. Non Š così. Sono, invece, due fonti complementari, non solo perché‚ entrambe rispettano l’ambiente, ma anche perché‚ i costi contenuti e costanti del nucleare consentiranno di finanziare lo sviluppo delle rinnovabili, che sono fonti ancora costose e richiedono sussidi pubblici che pesano sulle bollette.

Lascia un commento