La polemica di Giorgia Meloni sugli assenteisti della Camera e i veri numeri ufficiali

di Daniele Pace Commenta

Uno studio approfondito sulle assenze di Giorgia Meloni, in riferimento alla recente polemica con il Movimento 5 Stelle

Sta facendo molto discutere in queste ore un post su Facebook da parte di Giorgia Meloni, che ha deciso di rispondere per le rime ad un articolo pubblicato nel blog ufficiale del Movimento 5 Stelle. I grillini, in quel caso, hanno voluto mettere in evidenza l’elevato numero di assenze alla Camera per quanto concerne proprio la leader di Fratelli d’Italia. Tuttavia, dopo l’iniziativa di quest’ultima oggi 21 novembre, è importante prendere in esame alcune precisazioni condivise anche dal sito bufale.net, che da sempre combatte proprio le fake news.

Giorgia Meloni

Dettagli su Giorgia Meloni tra gli assenteisti

Andiamo con ordine, perché di recente proprio il Movimento 5 Stelle ha accusato senza mezzi termini Giorgia Meloni. Quest’ultima, avrebbe un tasso di assenze superiore al 70%, avendo saltato nel corso di questa legislatura anche alcune votazioni importanti. Una sorta di paradosso, che gli esponenti M5S hanno voluto mettere in evidenza. Puntuale la replica del volto principale di Fratelli d’Italia, con un messaggio su Facebook carico di polemiche:

“Ops, transatlantico deserto. Perché oggi non si vota e a chi manca non decurtano lo stipendio e non viene segnata come assenza. Tutti a casa di giovedì i moralizzatori grillini? Dai mi sento sola venite a farmi compagnia, assenteisti!
Capito perché il M5S ha bocciato la proposta di Fratelli d’Italia per fare timbrare il cartellino ai parlamentari?

Ps. Noi anche oggi al lavoro, tra poco illustriamo gli oltre 500 emendamenti alla manovra presentati da Fratelli d’Italia”.

Insomma, sembra che Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle siano diventati nel giro di poche settimane i nemici più caldi nel panorama politico italiano. La fonte riportata in precedenza, tuttavia, mette in evidenza alcuni numeri importanti che, in questo particolare discorso, rischiano in teoria di mettere molto in difficoltà la posizione della stessa Giorgia Meloni.

Nello specifico, da un’analisi più ravvicinata dei numeri trapela che in realtà Giorgia Meloni debba essere inserita tra i cinque politici nella Camera che abbiano fatto registrare un volume di assenze più importante. Siamo attorno al 74%, al netto delle polemiche da lei stessa innescate questa mattina. Si attende a questo punto una presa di posizione per chiarire una volta per tutte questa storia, che oggi 21 novembre ha fatto rumore in rete.