Fratelli d’Italia Gaeta e le mascherine con il simbolo del partito: replica ufficiale

di Daniele Pace Commenta

Arriva la risposta di Fratelli d'Italia Gaeta a proposito delle enormi polemiche innescate dalle mascherine brandizzate

Fratelli d’Italia Gaeta in queste ore è finita al centro di una pesante polemica politica. Nonostante l’apprezzabile idea di regalare mascherine alla popolazione locale, in seguito allo scoppio della pandemia da Coronavirus, infatti, in questi giorni si è discusso tanto sulla scelta di brandizzare il prodotto. In pratica, le mascherine sono stata distribuite in zona con il marchio del partito ben in evidenza, facendo sì che i potenziali beneficiari portassero pubblicità indiretta allo schieramento politico guidato da Giorgia Meloni.

Fratelli d’Italia Gaeta

La nota ufficiale di Fratelli d’Italia Gaeta sulle mascherine brandizzate

Non si è fatta attendere la risposta di Fratelli d’Italia Gaeta, che tramite un post pubblicato sui social ha provato a spiegare l’accaduto. Dopo alcuni chiarimenti ed un passo indietro di rito, però, sono arrivate immediate le frecciate ad altri schieramenti politici, alimentando in questo modo il dibattito politico su una questione alla quale la stessa Giorgia Meloni, evidentemente, avrebbe fatto volentieri a meno. Ecco quanto è stato pubblicato nella giornata di lunedì all’interno della pagina Facebook, auspicando in ogni caso che le mascherine donate da Fratelli d’Italia Gaeta possano avere una certa utilità per fronteggiare l’emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus:

“Sull’onda dell’entusiasmo, alcuni amici dell’associazione hanno pubblicato la foto che accostava i dispositivi di protezione individuale, acquistati per essere donati a chi si trova in prima linea, al simbolo di Fratelli d’ITALIA.
Ovviamente se lo avessi saputo in anticipo non lo avrei approvato!!!
Però ci tengo a precisare che la nostra iniziativa è totalmente AUTOFINANZIATA, rispetto ad altri partiti politici che fanno propaganda politica con i soldi PUBBLICI!
Come sempre rimaniamo al servizio della nostra collettività!
Marco Di Vasta consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gaeta”.

Insomma, una questione molto calda quella che oggi 6 aprile ha investito Fratelli d’Italia Gaeta, in riferimento ad una lunga serie di post social che hanno preso piede e che hanno creato problemi di immagine anche ai vertici del partito. Staremo a vedere quale sarà il prossimo capitolo di questa polemica, sperando ovviamente che non siano necessari ulteriori interventi per fronteggiare la questione Coronavirus, se pensiamo all’enorme emergenza sanitaria che abbiamo dovuto combattere di recente.