Foto del duplice omicidio al Pineto: padre e figlio si uccidono a vicenda

di Michele Laganà Commenta

Foto: Ap/LaPresse

Lo scorso Sabato sera un’intera famiglia è stata sconvolta da quella che possiamo reputare la più grande tragedia che potesse capitargli. In un condomino a via teverean a Pineto, padre e figlio si sono uccisi a vicenda, il tutto è nato da una discussione tra i due. Il padre, di 75 anni, rinfacciava al figlio la colpa del divorzio dalla moglie, dalla quale ha avuto 3 figli. Gabriele peracchia, di cinquant’anni non ha più resistito ed ha affettato un ascia, che poi ha usato per colpire con il manico il padre. Quest’ultimo prima di morire, ha afferrato un coltello da cucina e ha reagito sferrando un colpo all’addome al figlio, il ragazzo , prima di cadere a terra in una pozza di sangue, ha tirato un fendente al petto del padre, uccidendolo.

Insomma, una vera e propria tragedia. Nelle foto, vi mostriamo l’intervento della polizia e del medito legale subito dopo la strage.

Lascia un commento