Anche Trump si adegua alle norme anti Coronavirus

di Daniele Pace Commenta

Riscontri interessanti direttamente dallo staff del presidente degli Stati Uniti

Il ritorno del presidente Donald Trump alla campagna elettorale in Oklahoma il mese scorso è stato visto come una tale debacle che la sua campagna per la rielezione sta lavorando per evitare future folle schiaccianti, considerando anche nuove misure di sicurezza per tutti i grandi eventi di questa estate, inclusa la convenzione GOP, secondo più persone che hanno familiarità con il processo decisionale. Insomma, dopo aver sposato “tesi particolari” sul Covid, Trump finalmente sembra pronto a prendere atto della situazione sanitaria negli USA.

Trump

Trump e la nuova linea dei suoi comizi

Un gesto significativo quello dello staff di Trump, per limitare gli effetti da aggregazione sociale. “Non possiamo avere una ripetizione di Tulsa”, ha detto un funzionario della campagna, concedendo senza mezzi termini che un raduno sabato a Portsmouth, nel New Hampshire, deve essere affrontato in modo diverso poiché la pandemia di coronavirus stabilisce record giornalieri e crea scompiglio per i pianificatori politici.

Invece di optare per un locale al chiuso, come ha fatto a Tulsa, la campagna Trump ha selezionato un hangar asfaltato per l’aeroporto all’aperto per ridurre al minimo la sua impronta sabato e per placare gli esperti di salute che sottolineano che gli eventi all’aperto sono più sicuri, anche se le riunioni di massa sono ancora considerate rischiose. Funzionari della Casa Bianca sostengono che si stanno discutendo adeguamenti simili per la Convention nazionale repubblicana, che si terrà alla fine di agosto in un’arena a Jacksonville, in Florida, che può contenere 15.000 persone.

Il doppio passo fatto dallo staff di Trump, che probabilmente non sarà in grado di organizzare eventi come una volta, è l’ultimo esempio di come la Casa Bianca e la campagna abbiano continuamente sottovalutato il virus e ripetutamente impostare aspettative non realistiche.

A Portsmouth, le mascherine saranno “fortemente incoraggiate”, un allontanamento dalla comunicazione mista passata dall’amministrazione Trump e dalla campagna. Anche se le mascherine non saranno ancora obbligate, lo staff dovrebbe indossarle sabato, ha detto una portavoce di Trump. Vi ricordiamo che la convention repubblicana si terrà dal 25 al 27 agosto. La RNC ha affermato che il discorso di Trump che accetta la nomina del suo partito è fissato il 27 agosto alla VyStar Veterans Memorial Arena, che può contenere fino a 15.000 persone.