Carceri, Cdm: Via libera a stato emergenza e nuovo piano

di IsayStaff Commenta

Spread the love

L’Italia e il problema del sovraffollamento dei carceri. Secondo quanto trapelato da fonti governative, il Consiglio dei ministri ha dato il placet al piano carceri e alla dichiarazione dello stato di emergenza nei sovraffollati penitenziari italiani. I numeri spaventano. La capienza regolamentare è di 44.066 posti, ma il numero dei detenuti è pari a 64.990.

Per creare delle condizioni migliori nei penitenziari italiani, il ministro della Giustizia, Angelino Alfano ha strutturato così il piano: lavori di edilizia penitenziaria con la costruzione di nuovi istituti e nuovi padiglioni per portare la capienza a 80mila posti; detenzione domiciliare ai condannati per reati non gravi ai quali resta da espiare un anno; assunzione di duemila agenti penitenziari.

Lascia un commento