Annozero, D’Addario on air

di IsayStaff Commenta

Ci sono gli idealisti, che pensano che sia una donna coraggiosa. Ci sono i realisti, che pensano che agisca anche per opportunismo. Ci sono i cospirazionisti, che pensano che agisca su mandato di qualcuno. Ci sono i negazionisti, che semplicemente non le credono. C’è un po’ di tutto. Ma, fondamentalemente, ci sono molti, moltissimi italiani disinteressati.

Ma tant’è. Patrizia D’Addario è sbarcata su Annozero, e ha detto (ribadito, esplicitamente, e spiegato) la sua:

Quella sera, a Palazzo Grazioli, Berlusconi sapeva che ero una escort. Ho passato la notte lì. Tutti lo sapevano, anche le ragazze e Tarantini

Fino alla fine, fino all’inizio della trasmissione, la partecipazione della D’Addario ad Annozero era incerta. Poi…

Conferme, smentite, tira e molla, sì no e forse. Alla fine, alle 21.05 Michele Santoro è comparso sugli schermi della Rai. Orgoglioso (alcuni dicono spocchioso), ha spiegato agli italiani ivi sintonizzati:

Sono qui in onda, e ci rimarrò. Nessun cambiamento al programma

L’ufficio legale della Rai aveva, in verità, sconsigliato. A ciò si è accompagnata la diffida chiesta all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (l’Agcom) da parte di Giampaolo Tarantini. Sarò. Tant’è. La bionda escort barese ha fatto la sua parte all’interno della seconda puntata del programma di Michele Santoro.

Un’intervista in diretta da Bari.

Se avessi iniziato a non mandare in video la sua voce cosa avrei fatto domani delle inchieste di Sandro Ruotolo o degli interventi di Marco Travaglio? Non li avrei più mandati in onda? Quando si inizia a cambiare, non si sa mai dove si va a finire. Meglio continuare come si era deciso

Meglio? Agli italiani l’ardia risposta. Noi, probabilmentee, in realtà non ci capiamo più nulla. Nè ce ne frega poi granché. E questa é già la rovina. Per citare Spinoza:

Berlusconi su Annozero: “È inaccettabile che la Rai inviti una prostituta”. Martedì a Uno Mattina: “Presidente, questa è casa sua”

Lascia un commento