Gran Bretagna, intercettazioni: si dimette il portavoce di Cameron

di IsayStaff Commenta

Spread the love

Dimissioni portavoce Cameron. Il portavoce del premier inglese David Cameron, Andy Coulson, si è dimesso a causa dello scandalo delle intercettazioni sui cellulari delle persone famose quando era direttore di “News of the World”.

Il primo ministro ha avuto piena fiducia in Coulson e ha tuttora fiducia in Coulson e si dice rattristato” per la sua decisione, lo comunica una nota di Downing Street, secondo cui è stato lo stesso portavoce ad annunciare le dimissioni per aver avallato le intercettazioni illegali dei suoi reporter a cellulari di vip dello spettacolo, fra cui l’attrice Sienna Miller, dello sport e anche a membri della famiglia reale.

Lascia un commento