Telebavaglio, il ritorno. Su Current e su Il Fatto Quotidiano

di IsayStaff Commenta

E’ tornato Telebavaglio. Il format di approfondimento politico nato sul sito del Fatto Quotidiano all’indomani del blocco dei talk-show durante le ultime elezioni regionali, debutta stasera sul portale diretto da Peter Gomez.  E debutta anche in tv, sul satellite: su Current, canale 130 di Sky, l’appuntamento è a mezzanotte. Un ritorno al futuro, in questa estate così densa di notizie e di necessità di approfondimento ma orfana di molti programmi tv che potessero fare il punto e raccontare quanto sta accadendo su e giù per lo Stivale. In una politica che ha fatto tutto, tranne che andare in vacanza.

Dal web al satellite, appuntamento con Telebavaglio ogni martedì e venerdì alle ore 19.00 on line su www.ilfattoquotidiano.it e alle ore 00.00 on air su Current. Mezz’ora di attualità con i protagonisti di questi giorni caldi, anzi roventi di fine estate. I conduttori del programma sono Silvia Truzzi, Stefano Feltri e Carlo Tecce: tre firme della testata diretta da Antonio Padellaro. Dibattito ma anche satira: a fine puntata una vignetta di Natangelo farà il punto.

Oggi – la puntata è già attesa con fibrillazione sul sito del Fatto e su Current – ospiti di Telebavaglio sono Giorgio Stracquadanio, deputato del PDL e fondatore del quotidiano online “il Predellino” e la giornalista Lucia Annunziata, editorialista de La Stampa e conduttrice di “In mezz’ora” su RaiTre.

Alcune anticipazioni: per Stracquadanio il presidente della Camera ha tentato il commissariamento del Pdl per via giudiziaria. E anche: Guardate che ci sono 75mila pagine di intercettazioni in giro, e nessuno le ha ancora pubblicate…. Trattamento Boffo parte terza?

Lucia Annunziata è decisa sull’affaire Montecarlo: Ma di cosa stiamo parlando? Ma vi pare che quella della cucina sia una questione politica?. Sull’ipotesi voto anticipato: Tutti fanno finta di non capire che per sciogliere le Camere servono dei passaggi specifici. E questi passaggi rappresentano le vere sabbie mobili per Berlusconi. Neanche il Pd, comunque, se la passserebbe meglio: Cos’è? Dov’è? – si chiede l’Annunziata. E le primarie ora sono solo occasione per nuovi fratricidi. I soliti.

Lascia un commento