Biden contento del “cessate il fuoco” tra Israele e Palestina

di Daniele Pace Commenta

Alcuni riscontri dagli Stati Uniti, per contestualizzare al meglio tutte le ultime novità

Arrivano importanti novità per quanto riguarda il conflitto tra Israele e Palestina, al punto che ora sono ufficiali anche le prime reazioni degli Stati Uniti. Il presidente Joe Biden giovedì ha elogiato la notizia di un accordo di cessate il fuoco tra Israele e Hamas, che pone fine a quasi due settimane di violenze nella regione.

Biden

Cosa ha detto Biden sulla tregua tra Israele e Palestina

In un discorso di circa tre minuti alla Casa Bianca, Biden ha detto che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu lo aveva informato che il paese aveva accettato di “un cessate il fuoco reciproco e incondizionato da iniziare tra due ore”. Biden ha detto che gli egiziani avevano informato gli Stati Uniti che anche Hamas aveva accettato il cessate il fuoco.

“Nelle mie conversazioni con il presidente Netanyahu, l’ho lodato per la sua decisione di portare a termine le attuali ostilità in meno di 11 giorni. Ho anche sottolineato ciò che ho detto durante questo conflitto: gli Stati Uniti sostengono pienamente il diritto di Israele di difendere. contro gli attacchi missilistici indiscriminati di Hamas e di altri gruppi terroristici con base a Gaza “, ha detto Biden.

Biden ha detto di aver parlato con Netanyahu sei volte negli ultimi giorni e di avergli assicurato giovedì il suo “pieno sostegno” per aiutare a “ricostituire” il sistema di difesa dell’Iron Dome israeliano. Biden ha detto di aver parlato con il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas “più di una volta”.

Biden ha detto che gli Stati Uniti lavoreranno anche con le Nazioni Unite e altre parti interessate a livello internazionale per fornire assistenza umanitaria alla popolazione di Gaza. Biden ha detto che lo farà in collaborazione con l’Autorità Palestinese “in un modo che non consente ad Hamas di rifornirsi semplicemente del suo arsenale militare”.

“Credo che i palestinesi e gli israeliani meritino allo stesso modo di vivere in modo sicuro e protetto e di godere di uguali misure di libertà, prosperità e democrazia”, ​​ha detto Biden. “La mia amministrazione continuerà la nostra diplomazia tranquilla e implacabile verso quel fine”.

La dichiarazione è stata il primo commento pubblico di Biden sul conflitto dalle osservazioni preregistrate di domenica per una celebrazione dell’Eid alla Casa Bianca. Mercoledì, la Casa Bianca sembrava aumentare pubblicamente le richieste di una risoluzione dei combattimenti dicendo in una dichiarazione che Biden aveva detto al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu di “aspettarsi un significativo allentamento” delle tensioni “sulla strada per un cessate- fuoco”.

Vedremo come evolveranno le tensioni tra Israele e Palestina dopo le parole di Biden.