Zimbabwe: Di nuovo menzogne

di Paolo Riva Commenta

E ci risiamo. Certo che questo Mugabe, nel suo paese, ne fa davvero di ogni tipo. Prima le elezioni con dei brogli elettorali grandi come case, ma che nessuno, nemmeno le organizzazioni internazionali, sono riuscite a rendere palesi per dettarne l’ingovernabilità, ora il colera “teoricamente” debellato dal paese, ma ancora bello e vivo in mezzo alla gente.

Naturalmente per l’onnipresente Mugabe, 28 anni al potere non sono di certo pochi non trovate anche voi, questo è un problema secondario. Lui sicuramente queste cose non si troverà a viverle e di certo guarderà dall’alto della sua finestra se la gente sta più o meno bene e valuterà di conseguenza la situazione generale del paese.

Perchè un’epidemia non si elimina risanando il proprio giardino, il proprio cortile o il proprio quartiere, ma aiutando l’intero paese. Cosa che evidentemente Mugabe non sta facendo visto che, solo quest’anno, i morti sono stati quasi 800 e le persone contagiate da Agosto, con l’inizio dell’epidemia, sono quasi 17.000.

Lascia un commento